deroghe pass area b c milano giugno 22

Deroghe area B e C a Milano fino al 29 giugno 2022

Scattano le deroghe dei pass per gli ingressi in Area B e C a Milano, fino al 29 giugno 2022. Il Comune ha deciso di prolungare i permessi in scadenza per ottimizzare l’affluenza agli sportelli, evitando affollamenti. Così l’assessora alla mobilità, Arianna Censi: «Facilitare l’accesso alle procedure per la richiesta di documenti è un impegno che l’Amministrazione ha preso nel corso degli ultimi anni attraverso la digitalizzazione».

Di qui la scelta delle deroghe ai pass fino all’inizio dell’estate. Vediamo quali.

Deroghe area B e C a Milano: i permessi in scadenza sono validi fino al 29 giugno

La comunicazione del Comune di Milano sulle deroghe dei pass per entrare in area B e C è stata ufficializzata il 16 gennaio scorso.

Ad eccezione dei permessi temporanei oppure giornalieri, i pass di accesso e circolazione per l’area B e l’area C sono prorogati fino a 90 giorni dopo la fine dello stato di emergenza sanitaria.

Perciò sono validi fino al 29 giugno 2022.

Vengono prorogate anche le autorizzazioni alla sosta libera sia residenziale sia non residenziale. Così come i permessi di accesso alle corsie preferenziali, in zone a traffico limitato e aree pedonali, nonché i contrassegni di parcheggio per disabili.

I PASS si ottengono in formato digitale

Ora gli uffici del Comune stanno procedendo ai rinnovi e ai nuovi rilasci in formato digitale.

«Tranne per i contrassegni di parcheggio per disabili che continueranno ad essere rilasciati in formato cartaceo», si legge nella comunicazione di Palazzo Marino.

Ricordiamo che le domande per i permessi di Area B si presentano online. Mentre per l’Area C è previsto l’invio della modulistica anche via e-mail, con il pagamento attraverso il sito web.

Da maggio 2021 si può presentare la domanda per i “pass disabili” anche online. Duqnue optare per ricevere a casa il contrassegno oppure nell’ufficio comunale.

[Approfondisci sul ritorno di Area B e Area C a Milano]