Servizi

Miglior controllo della flotta con la scatola nera 4.0 di GT Alarm

GT Alarm, marchio dell’azienda pugliese Macnil (Gruppo Zucchetti), propone  un’innovativa “scatola nera 4.0”: un sistema “all inclusive” integrato con le altre soluzioni del Gruppo Zucchetti. Questo prodotto è una risposta interessante alle novità introdotte dal nuovo DDL Concorrenza 2017 che, oltre a prevedere sconti sull’RC Auto per chi installa sui propri veicoli i sistemi tecnologici di controllo, ha liberalizzato il mercato, consentendo agli automobilisti di scegliere autonomamente la propria black box senza il rischio di doverla sostituire nel tempo, cambiando magari polizza e compagnia assicurativa.

GT Alarm: una scatola nera polifuzionale

La scatola nera di GT Alarm è polifunzionale: non si limita a registrare il comportamento alla guida del conducente ai fini degli sconti assicurativi (RC Auto, furto e incendio, estensione di garanzia), ma allerta i soccorsi in caso di necessità, assicura il controllo del mezzo in tempo reale (visualizza posizione mezzo su mappa; allarme velocità; car finder), informa l’automobilista sulle manutenzioni ordinarie (ad esempio cambio pneumatici e filtro olio); straordinarie (guasti e anomalie) e sulle scadenze (bollo, assicurazione, patente ecc.), e agisce sulla “sicurezza del mezzo” attraverso numerosi servizi: blocco avviamento da remoto, antijammer, allarme taglio cavi, tasto SOS, parking protection e collegamento alla centrale operativa.

GT Alarm: innovativo dispositivo Salvamulta

Il dispositivo consente alle aziende di risparmiare sul carburante, monitorare e ottimizzare i percorsi e visualizzare la posizione e le soste dei propri mezzi, attraverso una piattaforma multitasking facile da visualizzare anche su tablet e smartphone. Inoltre il sistema è equipaggiato con l’innovativo dispositivo Salvamulta, per ricevere segnalazioni vocali sulla presenza di autovelox e tutor in base alla velocità effettiva del veicolo, e un’app per la gestione delle scadenze sulla manutenzione ordinarie e straordinarie dei propri automezzi.

Scatola nera GT Alarm: installazione facile e veloce

Il dispositivo può essere richiesto da concessionarie e centri assistenza, case automobilistiche, service partner, assicurazioni e direttamente dal cliente finale. E’ facile da installare in pochi minuti e, attraverso la tecnologia GSM/GPRS, può comunicare via Sms, con gli autisti dei mezzi e ricevere costantemente i dati di posizionamento. “Al fine di scalare i vertici del mercato globale automotive GT Alarm ha l’obiettivo di ampliare la propria offerta di soluzioni e di affermarsi nella telemetria e nei mercati strategici degli antifurti satellitari, delle “scatole nere” per le compagnie assicurative, del parking system, degli antifurti domestici e della gestione dei mezzi aziendali”  afferma Nicola Lavenuta, amministratore unico di GT Alarm e Macnil.

Leggi qui un’altra novità recente di Macnil.

EVA+
Precedente

Al via il progetto di Enel EVA+ per le colonnine autostradale

Hyundai sceglie Amsterdam
Successivo

Hyundai sceglie Amsterdam e la Ioniq per il suo car sharing elettrico