AutoGreenSguardo sul futuro

Nissan e Tepco per l’ottimizzazione delle ricariche elettriche

Nissan, recente vincitrice anche dei MissionFleet Awards nella categoria  Veicoli di servizio con l’e-NV200 motorizzato anche elettrico, oltre che con il Qashqai nella categoria Sales e agenti (leggi qui), ha lanciato insieme a Tepco (Tokyo Electric Power) uno studio in Giappone per valutare in che modo i veicoli elettrici contribuiscano a stabilizzare il consumo di energia all’interno della rete elettrica.

Lo studio è basato proprio su un gruppo di dipendenti Tepco che guidano il veicolo commerciale 100% elettrico Nissan e-NV200 e un gruppo dipendenti Nissan al volante del veicolo 100% elettrico Leaf, con il progetto durerà fino alla fine di gennaio 2018. Gennaio 2018 che vedrà Nissan anche protagonista del nostro convegno sullo stato delle reti elettriche per auto trazione in Italia dal titolo “Lo stato dell’arte delle Reti in Italia per la rivoluzione della mobilità elettrica. Focus sulle flotte aziendali”.

Nissan e Tepco per l’ottimizzazione delle ricariche elettriche alla ricerca del momento più utile per ricaricare

Nissan e Tepco per l’ottimizzazione delle ricariche elettriche, un sistema che invierà un avviso ai partecipanti quando è meglio ricaricare, e chi deciderà di farlo in questo arco di tempo potrà ottenere degli incentivi in base alla quantità di energia ricaricata. Verrà quindi valutata la disponibilità dei proprietari dei veicoli 100% elettrici a modificare le abituali fasce orarie di ricarica per contribuire a ridurre le fluttuazioni nella domanda di energia. Le informazioni raccolte aiuteranno a definire le modalità di utilizzo più efficaci per le auto 100% elettriche al fine di stabilizzare i consumi energetici. Che, per essere sfruttati al meglio, potranno godere di “centrali elettriche mobili” che dovranno integrare e gestire le risorse energetiche disperse con il contributo dei clienti.

Il progetto Nissan-Tepco si avvarrà delle infrastrutture esistenti e del sistema telematico Nissan Connect EV, servizio che consente ai proprietari di veicoli elettrici di monitorare da remoto le condizioni della propria auto e di controllare lo stato della batteria tramite una App per smartphone e tablet e della App EVsmart, con la quale individuare le stazioni di ricarica per i veicoli, offrendo un’interfaccia grafica e raccogliendo e gestendo le informazioni. Un test in linea con la strategia aziendale Nissan Intelligent Integration, uno dei pilastri della visione Nissan Intelligent Mobility.

TomTom Traffic Index Report
Precedente

TomTom Traffic Index Report, un problema aziendale, il traffico!

Notizie più lette nel 2017
Successivo

La Top ten delle notizie più lette nel 2017 su Missionline Fleet