GreenServizi

Con Pirelli CYCL-e around la sostenibilità ambientale entra in azienda

  

Con Cycl-e around, Pirelli mette a disposizione dei dipendenti delle aziende una flotta di biciclette elettriche. Obiettivo? Offrire un servizio pensato ad hoc per gli spostamenti casa-lavoro e per il tempo libero che contribuisca alla sostenibilità ambientale delle città. «I primi test effettuati nei mesi scorsi hanno consentito di individuare le migliori modalità di fruizione del servizio di e-bike sharing. Questo si inserisce come complemento nell’ecosistema di trasporti urbani e mezzi privati per rendere più fluida, sostenibile e accessibile la mobilità in città», spiega Francesco Bruno, head of micromobility solutions di Pirelli.

I progetti pilota per gli ospedali di Milano

Il progetto nasce a seguito del successo degli esperimenti avviati nel corso del 2020.

Il primo, è stato Ride Safe, avviato nel maggio scorso con l’Asst Fatebenefratelli, nato nel contesto dell’emergenza sanitaria e a sostegno di medici e infermieri: ha garantito 14 e-bike disponibili gratuitamente per due mesi per i dipendenti dell’Ospedale dei bambini Vittore Buzzi e dell’Ospedale Fatebenefratelli e Oftalmico, entrambi di Milano.

Il secondo, a giugno dello scorso anno, nella sede di Pirelli Bicocca, ha messo a disposizione in via sperimentale 10 bici elettriche per i dipendenti dell’azienda. 

Tre tipi di noleggio di Pirelli CYCL-e around

La buona riuscita dei progetti-pilota ha fatto nascere Cycl-e around: un servizio fisso di noleggio bici a pedalata assistita, con diverse modalità di affitto.

Si parte da “Home2work” pensato per l’uso dei dipendenti durante la settimana (con ritiro dalle 17 e consegna entro le 10 del giorno successivo). Poi si può scegliere anche lo “Smart e-week”: per essere in sella dal lunedì al venerdì. Infine, il “Weekend break” solo per tempo libero, dalle 17 del venerdì alle 10 del lunedì mattina, senza limiti orari e di chilometraggio.

CYCL-e WT firma la sicurezza della flotta

In questa esperienza, Pirelli concentra tutte le sue tecnologie fornendo le e-bike del Cycl-e WT, ossia il primo pneumatico da bici invernale. Realizzato per andare incontro alle esigenze di coloro che utilizzano le due ruote con le temperature sotto lo zero.

Caratteristiche? Una mescola specifica, messa a punto per affrontare le rigide temperature e i fondi difficili.

Il disegno del battistrada vanta intagli lamellari che garantiscono grip anche sulla neve. Inoltre, la gomma è formata da due strati di mescola: il primo costituisce una barriera fisica per inglobare gli oggetti acuminati, evitando così la perforazione del pneumatico. Il secondo strato, invece, è studiato per una maggiore sicurezza nella guida. Da considerare anche la potenza superiore delle e-bike rispetto alle biciclette tradizionali.

Chi ha scelto Pirelli CYCL-e around

Le prime società ad utilizzare Cycl-e around, oltre la Pirelli Milano-Bicocca stessa, che ha allestito degli spazi attrezzati in collaborazione con Bikenomist, sono Accenture e Ntt Data, tra i leader nei servizi IT. 

Anche le scuole approvano il servizio

Non solo le aziende, ma anche tra gli istituti scolastici vedono l’e-bike Pirelli Cycl-e around come mezzo sostenibile per muoversi in sicurezza.

Il liceo Alessandro Volta di Pescara è stato il primo istituto ad aderire al progetto “Think Global and act for a sustainable world”.

Protagonisti 28 studenti, coordinati da tre docenti, per una “Future Class” che oltre a muoversi ad emissioni zero ogni giorno si impegna nella creazione di nuove funzionalità per l’app di navigazione di Pirelli Cycl-e around. Già disponibile per dispositivi Apple e Android, punta ad offrire un’esperienza di tutto arricchimento per chi noleggia, dalle mappe ai consigli di viaggio in totale libertà.

Noleggio auto lungo termine ai privati
Precedente

Il noleggio auto a lungo termine conviene con più di 10.000 km annui

Program autonoleggio
Successivo

Program noleggia 375 veicoli ad Autostrade per l'Italia