AIM Group International, 3mila eventi per 99 milioni di fatturato nel 2018

AIM Group International, società specializzata in congressi, eventi e comunicazione, ha pubblicato il suo Corporate Annual Report 2018. Lo scorso anno è stato caratterizzato da importanti risultati ottenuti in diverse aree. Tra queste l’acquisizione di nuovo business e l’efficace organizzazione di un numero considerevole di eventi e congressi. E ancora, la diversificazione della base di clienti e il rafforzamento finanziario. Tra i progetti più importanti si annoverano anche significativi investimenti nella comunicazione. E’ stata acquisita la maggioranza dell’agenzia VanGoGh, che ha consentito di ampliare la tipologia dei servizi offerti. Inoltre è stato aperto un nuovo ufficio a Barcellona.

AIM Group International

Gianluca Buongiorno, presidente di AIM Group International

AIM Group International, crescita futura

“Grazie a questi risultati, perseguiti dall’intero management team e supportati dal costante impegno di tutti, AIM Group guarda al futuro con fiducia” sottolinea Gianluca Buongiorno, presidente di AIM Group International. “Il nostro business plan 2018-2020 ci indica la direzione per diventare un Gruppo ancora più forte, con un profilo internazionale più accentuato e, cosa più importante, con una solida base finanziaria”.

EBITDA e fatturato

Per quanto riguarda, in dettaglio, i risultati economici, il bilancio consolidato 2018 è positivo con sia l’EBITDA sia il fatturato in aumento a doppia cifra rispetto al 2017. L’EBIDTA ammonta a circa 2,7 milioni di euro, pari al 3% e in aumento del 28% rispetto al 2017, e il fatturato è di 99 milioni di euro, con una crescita del 13%. Includendo le società non interamente possedute dal Gruppo, il fatturato complessivo supera i 110 milioni di euro. Questi risultati sono in linea con il business plan 2018-2020 che determina i futuri obiettivi finanziari con un EBITDA al 5%.

“Nel 2018 abbiamo avviato il business plan 2018-2020, basato sui solidi risultati perseguiti in precedenza”, spiega Gianluca Scavo, Ceo di AIM Group International. “Il nostro ambizioso piano di sviluppo si concentra su tre priorità: consolidare il portfolio clienti, realizzare nuove acquisizioni strategiche e aprire nuovi uffici in destinazioni dinamiche per il nostro mercato. In definitiva, il valore che vogliamo affermare con il nostro piano è la crescita associata alla profittabilità”.

Leggi qui di Dubai dove è stata inaugurata una sede.

aim group international

Gianluca Scavo, CEO

Qualità e innovazione

“Qualità e innovazione continueranno a guidarci nei prossimi anni”, aggiunge Gianluca Buongiorno. “I clienti associativi e corporate ci chiedono di offrire ancora maggiore valore aggiunto e di innovare il modo di realizzare eventi efficaci. Si tratta di una sfida comune a tutto il settore. Siamo sicuri che grazie agli investimenti, alla nostra lunga esperienza, alle variegate competenze e alla professionalità dei nostri team, noi continueremo a posizionare AIM Group International tra i leader della meeting industry a livello internazionale”.

I risultati del 2018

In totale la società ha organizzato 3000 eventi, per un totale di 430mila partecipanti e 440mila pernottamenti gestiti. Il gruppo ha vinto diversi premi internazionali per le manifestazioni organizzate. In più ha ottenuto la certificazione come Ethical Trusted Partner di MedTech. Infine, ha introdotto un nuovo codice etico di Gruppo. L’intero Annual Report 2018 di AIM Group International è consultabile online dal sito AIM Group. Per leggerlo clicca qui.

I Lions a Milano: 25mila partecipanti

Il successo di AIM Group International è legato anche all’organizzazione di eventi di prestigio e dai grandi numeri. Ad esempio è stata main partner della 102esima Lions Club International Convention che si è svolta a Milano dal 5 al 9 luglio 2019. Vi hanno preso parte oltre 25.000 partecipanti e 150 delegazioni territoriali da tutto il mondo. L’evento si è svolto al MiCo Milano Convention Cente e ha incluso numerosi eventi collaterali e sociali diffusi per tutta la città.

Programmi personalizzati

AIM Group ha supportato l’organizzazione di questo complesso evento. Ha sviluppato un programma personalizzato, offrendo ai delegati la possibilità di provare esperienze nelle location più originali e tipiche che la città può offrire.

«I mega eventi sono tanto complessi e sfidanti quanto stimolanti”. Questo il commento di Gianluca Buongiorno. “Partecipando alla realizzazione di questo evento associativo globale riaffermiamo la nostra capacità di ideare soluzioni personalizzate ed efficaci per una variegata tipologia di settori, clienti, eventi e pubblico».

A proposito di eventi milanesi, scopri l’impatto sulla città delle Olimpiadi Invernali 2026.

Highlight del 2018 di AIM

  • Bilancio Consolidato 2018: Fatturato 98,9 MLN euro, costi diretti 82,7 MLN, costi di personale 13,4 MLN, EBITDA 2,6 MLN.
  • +3.000 eventi organizzati, con 430.000 partecipanti e 440.000 pernottamenti gestiti.
  • L’acquisizione della maggioranza delle quote dell’agenzia di comunicazione VanGogh.
  • La certificazione ottenuta come Ethical Trusted Partner di MedTech.
  • L’introduzione di un nuovo codice etico di Gruppo.

Nomina in Federturismo Confindustria

Di recente Gianluca Scavo, Ceo di AIM Group International, è stato rieletto tra i 15 rappresentanti del Consiglio Generale di Federturismo Confindustria per il periodo 2019-2023. Scavo ha già svolto lo stesso incarico nel consiglio generale per il precedente mandato 2016-2019. Ricopre attualmente un incarico nel consiglio di presidenza di Federturismo Confindustria.

Gli altri membri

La Federazione nazionale dell’industria dei viaggi e del turismo del sistema Confindustria ha infatti rinnovato gli organi sociali ed eletto i componenti del consiglio generale, che sono: Francesco Brunetti, Damiano De Crescenzo e Gianluca Scavo in rappresentanza di Assolombarda; Giancarlo Carriero e Valeria Della Rocca dell’Unione Industriali di Napoli; Antonello De’ Medici di Confindustria Venezia; Riccardo Ruggiero di Assindustria Veneto Centro; Stefano Fiori di Unindustria Roma-Frosinone-Latina- Rieti e Viterbo; Andrea Giannetti di Confindustria Firenze; Andrea Albani di Confindustria Romagna; Federico De Giuli dell’Unione Industriali di Torino; Marina Lalli e Massimo Salomone di Confindustria Bari e Barletta-Andria-Trani; Stefania Mandurino di Confindustria Lecce e Giuseppe Nucera di Confindustria Reggio Calabria.

Chi è AIM Group International

AIM Group International opera nel settore dei meeting e degli eventi da circa 60 anni. Ha sedi a Barcellona, Berlino, Bruxelles, Budapest, Dubai, Firenze, Amburgo, Lisbona, Madrid, Milano, Munaco, New York, Parigi, Philadelphia, Praga, Rome, Vienna.

02 Universum
Precedente

Apre a Praga il centro congressi 02 Universum

Monte-Carlo Société des Bains de Mer
Successivo

Con il nuovo centro congressi Société des Bains de Mer punta sul lusso