Eventi digitali di Uevents per A2A, Ornellaia e Pirelli

Gli eventi digitali organizzati da Uevents nel primo trimestre 2021 sono 18 e quelli più importanti sono stati svolti per A2A, Ornellaia e Pirelli. Per tutti, la creatività dei nuovi format, che impongono la presenza dei panelist e il pubblico collegato in streaming oppure in ascolto da remoto, anche qualora si tratti di una registrazione, è il filo conduttore che mette in evidenza le competenze dei team dell’agenzia del Gruppo Uvet, specializzata nella progettazione e nella realizzazione di eventi di comunicazione.

Per A2A, Uevents ha costruito uno show per la presentazione del nuovo piano industriale. Il 20 e 21 gennaio scorsi, dal museo del Novecento a Milano, il management è stato coinvolto in tre conferenze. Per tre pubblici diversi: analisti, dipendenti e stampa.

Il set con il ledwall trasparente al museo del Novecento

Il set è stato un grande ledwall trasparente che abbracciava tutta la scena e che ha formato la tela sulla quale venivano proiettati contributi e slide. Al tempo stesso, rappresentava il filtro attraverso il quale godere della vista su Piazza del Duomo e sulla Galleria Vittorio Emanuele.

La presentazione è stata condotta da Giuseppe De Bellis, direttore di Sky Tg24. La round table con le domande al top management ha visto l’incursione di Linus e Nicola Savino di Radio Deejay, mattatori dell’evento. La regia è stata di Paolo Parri.

Il secondo giorno si sono tenuti, invece, i workshop tematici.

In cinque location diverse, delle quali una nello stesso museo e quattro organizzate agli Eastend Studios di viale Mecenate. La conduzione di questa parte dell’evento di A2A è stata affidata a Mariangela Pira, giornalista di Sky Tg24. Hanno partecipato Joseph Stiglitz, Premio Nobel per l’economia, con una video intervista, e l’imprenditore Oscar Farinetti, in presenza, mentre la direzione di A2A è intervenuta per la chiusura dei lavori.

Approfondisci su eventi ibridi da record e il caso MPS.

Eventi digitali organizzati da Uevents: la tenuta Ornellaia

L’Ornellaia è un celebre vino Doc nel territorio di Bolgheri, in Toscana. La tenuta omonima ha dedicato l’evento al lancio della nuova annata del pregiato rosso “Super Tuscan”. E’ andato in scena il 10 febbraio dall’azienda, autrice di Vendemmia d’artista tra i progetti che ne connotano uno stile e una cultura distintivi nel panorama delle eccellenze vinicole italiane.

L’incontro realizzato da Uevents è andato in diretta streaming, dalla nuova sede tra le  scenografiche vetrate trasparenti della struttura. Con l’aggiunta di due scintillanti led verticali.

Lo sforzo produttivo per la ricostruzione in loco di regia e connettività è stato notevole. «Per esaudire il desiderio del cliente di trasmettere l’evento direttamente dal cuore della tenuta, in mezzo alle campagne di carducciana memoria», spiegano dall’agenzia

Filippo Bartolotta, giornalista e sommelier, ha avuto il compito di moderare l’incontro che ha visto in presenza Giovanni Geddes da Filicaia, amministratore delegato di Tenuta Ornellaia. Con Axel Heinz, direttore della Tenuta, Bartolomeo Pietromarchi e Maria Alicata, curatori d’arte, Richard Armstrong, direttore della Fondazione e del Museo Guggenheim di New York che era collegato in diretta. Infine, il marchese Ferdinando Frescobaldi, padrone di casa.

Il set dell’evento Pirelli

Evento Pirelli: la scena è la strada che scorre

L’evento organizzato per Pirelli è stato dedicato a Driver, la catena di rivenditori ufficiali specializzati nel servizio pneumatici. E’ andato in scena il 5 febbraio. 450 i partecipanti. Tre le sessioni registrate.

I manager di Driver e di Pirelli sono andati in onda davanti a una scena 3D in cui l’orizzonte stradale era in continuo movimento. Condotto da Barbara Pedrotti, giornalista sportiva di Sky TV, il concept s’intitolava “La strada continua”.

L’agenzia milanese ha curato anche la piattaforma di iscrizione e messa in onda, lo streaming e l’invio dei gadget al pubblico a casa.

Leggi degli eventi aziendali e format digitali nel settore farmaceutico.

promozione turistica
Precedente

Promozione turistica ai tempi del Covid-19, il caso Abu Dhabi

piattaforma per eventi ibridi
Successivo

Una nuova piattaforma per eventi ibridi e virtuali che risolve tutti i problemi