Tapestry Hilton

Hilton lancia Tapestry e apre nuove strutture in Europa

La pandemia non ferma la spinta espansiva di Hilton. Infatti, il gruppo alberghiero ha aperto in Europa le prime strutture del brand Tapestry Collection by Hilton.

Le new entry del marchio di alberghi indipendenti dall’atmosfera casual chic sono due: Atocha Hotel Madrid e Hotel Camille Paris Gare de Lyon.

La struttura madrilena ha 46 camere. Lo stile è green: infatti, le decorazioni sono ispirate alla natura e le camere sono arredate con mobili in rattan.

Si trova a pochi passi dai musei che formano il Triangolo d’Oro dell’arte della capitale spagnola. E cioè il Museo del Prado, il Thyssen-Bornemisza e il Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía.

Una-camera-di-atocha-hotel-madrid-tapestry
Una camera dell’Atocha Hotel Madrid

Invece, il nuovo hotel Camille Paris Gare de Lyon, dista 5 minuti dall’omonima stazione ferroviaria e 15 minuti dalla cattedrale di Notre Dame.

Non solo Tapestry: i nuovi Hilton in Europa

Gli hotel Tapestry di Madrid e Parigi sono solo due delle 40 nuove aperture con i brand Hilton previste in Europa entro la fine dell’anno. Già da settembre sono pronti ad accogliere incentive ed eventi altre tre strutture, 2 in Spagna e una in Belgio.

Si tratta di Canopy by Hilton Madrid Castellana, Hampton by Hilton Barcelona Fira Gran Via e Doubletree by Hilton Brussels City.

Canopy by Hilton Madrid Castellana è a pochi dallo stadio del Real Madrid Santiago Bernabéu e da Plaza de Cibeles.

terrazza-canopy-by-hilton-madrid
La terrazza del Canopy by Hilton Madrid Castellana

Spazi open ed elementi decorativi rossi lo caratterizzano, per riflettere la personalità passionale della città. Punti di forza dell’albergo sono la piscina sul rooftop e una terrazza per ascoltare musica live.

Hampton by Hilton Barcelona Fira Gran Via è il secondo Hampton by Hilton ad aprire in Spagna. È a 5 minuti d’auto dalla Fundación Arranz-Bravo e 15 minuti dalla Rambla e dalla spiaggia Barceloneta.

Infine, Doubletree by Hilton Brussels City è affacciato su Place Rogier e sui giardini botanici, frutto di un’ampia ristrutturazione ispirata all’Art Deco.

Approfondisci sul trend degli hotel lifestyle.