MissiOnewsTech & WebTMCTrasporti

Siemens passa alle prenotazioni NDC Lufthansa

Che Ndc e il business travel siano intimamente connessi non è più una notizia. E neppure che Siemens già dal 2106 usasse una connessione diretta al database del gruppo Lufthansa per le prenotazioni di gruppo. La novità di pochi giorni fa è che da ottobre i business traveller della multinazionale tedesca accederanno alle prenotazioni attraverso la nuova tecnologia di Iata (new distribution capability) con la piattaforma di Sap Concur i cui contenuti Ndc sono forniti da Travelfusion.

Comprese le offerte del pacchetto Ndc Smart offer particolarmente competitive e soggette ad un aggiustamento di “continuous pricing”. Vale a dire con una curva di prezzo che può variare anche di pochi euro o dollari. Nell’ottica di incontrare al meglio la “disponibilità a pagare” dei viaggiatori. In un approccio di “tariffazione continua” guidato che offre tariffe più alte con un corollario di servizi ad alcuni clienti e prezzi economici  a coloro che sono più sensibili a questo aspetto, all’interno di un determinato range.

Ndc e il business travel: virata end-to-end

Thorsten Eicke, Vp mobility manager di Siemens, osserva: «Dopo l’inizio positivo del nostro collegamento diretto con le compagnie aeree del gruppo Lufthansa nel 2016, ci stiamo ora imbarcando nella fase successiva della partnership tecnologica; i nostri viaggiatori d’affari stanno già beneficiando di offerte specifiche per Siemens. E ora avremo anche accesso diretto alle migliori offerte».

La Tmc di Siemens è Bcd Travel. «Sono i partner ideali per noi – continua Eicke -. I nostri complessi processi end-to-end sono completamente mappati ei nostri business traveller ricevono un supporto ottimale con piena trasparenza».

Dapprima saranno i dipendenti di Siemens Francia e Belgio ad usufruire dell’estensione dell’Ndc booking. Poi tutti gli altri Paesi dove la società basata a Monaco di Baviera conta filiali. Dopo una fase di avvio, seguiranno i viaggiatori della Svizzera e della Germania.

Heike Birlenbach, senior VP Sales di Lufthansa, afferma che «questa interazione di successo con partner che operano a livello globale dimostra anche che il modello Ndc è un successo per l’approccio end-to-end nel settore dei viaggi d’affari».

Approfondisci su new distribution capability di Iata in questo articolo.

aeroporti di roma
Precedente

Aeroporti di Roma struttura le attività di prevenzione per la ripartenza del business travel

Miglior Hotel Business del Nord Italia
Successivo

Miglior hotel business del Nord Italia e Mice Centro-Sud: NH Hotels stravince