nexi carte di credito aziendali

Nexi e le carte di credito aziendali: sviluppi e mercato

Nexi e le carte di credito aziendali in Italia: un mercato tutto da sviluppare. Ne parliamo con Epimaco Leonardi, sales and partnership manager della paytech italiana che realizza servizi e infrastrutture di pagamento digitale per banche e aziende. Come noto, il tessuto economico del Belpaese è composto per il 98% di Pmi e i pagamenti B2B compongono un paniere di transazioni da 1,9 trilioni di euro, equamente distribuiti tra grandi aziende e piccole-medie.

I pagamenti business to business effettuati con carte di pagamento aziendali sono appena l’1% del totale delle transazioni tra aziende. Dunque, parliamo di 19 miliardi di euro e perlopiù si tratta di spese legate ai viaggi d’affari, quel comparto spesso chiamato Travel & Expenses.

Nexi e le carte di credito aziendali come leve di supply chain finance

Con l’introduzione di soluzioni sempre più digitali e l’integrazione negli Erp aziendali, il trend dei pagamenti con carta nel segmento B2B conosce un certo dinamismo di sviluppo. Ma non sono solo questi due driver a favorire la crescita.

Leonardi spiega: «Anche l’incremento del già elevato livello di sicurezza e l’automazione dei processi di pagamento più spinta da parte dei fornitori stanno contribuendo a fare delle carte di credito aziendali le nuove leve di supply chain finance».

Per i poco avvezzi agli studi economici: il “finanziamento della catena di approvvigionamento” è una forma di transazione finanziaria in cui una terza parte (Nexi) facilita lo scambio finanziando il fornitore (compagnia aerea, hotel) per conto del cliente (impresa/agenzia).

[Approfondisci su Nexi e la sostenibilità nel business travel]

Quante sono le carte B2B in Italia?

In Italia, le carte di pagamento aziendali sono circa 3,3 milioni, secondo i dati che ci fornisce Nexi. Di esse, 1,8 milioni sono carte di credito e un milione circa di debito. Infine, circa 500mila carte prepagate che vanno a coprire i casi dove ci possono essere difficoltà di accesso al credito.

Gestione del credito: i vantaggi con la carta di credito aziendale Nexi

Leonardi: «Da una parte Nexi ha costruito intorno alle carte di pagamento un ecosistema di servizi (Portale Aziende) che rappresentano il meglio del mercato. Dall’altra, con le carte virtuali (introdotte nel 2020, ndr) ha permesso alle imprese di utilizzare il meglio della tecnologia sfruttando le linee di credito delle banche».

Continua ad approfondire con la video intervista realizzata a Ima 2022:

Nexi e le carte di credito aziendali, intervista a Epimaco Leonardi