MissiOnewsTrasporti

Boston-Roma, il volo di Delta Air Lines al via

I voli per gli Stati Uniti 2020 scaldano i motori ed è ancora una volta la Costa Est ad annunciare nuovi servizi diretti dall’Italia. Dal 22 maggio sarà Delta Air Lines a servire Boston e Roma con un volo stagionale, operativo fino a fine ottobre.

Con questo annuncio, il vettore a stelle e strisce conferma tutta la consueta rete di servizi dell’estate 2020.

Roma, peraltro servita con voli giornalieri tutto l’anno per New York e Atlanta, vede ripristinare lo stagionale per Detroit dal 2 aprile e la seconda frequenza giornaliera per Atlanta dal 22/05, mentre nel mese di agosto verrà operato anche un secondo giornaliero aggiuntivo per New York (dal 02/08). A Milano, lo stagionale per Atlanta (dal 14/05) affiancherà l’annuale collegamento per la big apple. Infine, dal 2 aprile a Venezia ripartiranno i giornalieri per New York e Atlanta, quest’ultimo dal 14/05.

Voli per gli Stati Uniti 2020, Boston-Roma al via

Il nuovo servizio di Delta sulla East Coast si va ad aggiungere al Roma-Boston già operato dalla partner Alitalia, per offrire così due frequenze giornaliere durante la stagione principale dei viaggi da e per gli Stati Uniti.

I due vettori offriranno 19 voli giornalieri sulle rotte transatlantiche l’anno prossimo.

L’aeromobile utilizzato sarà un Airbus A330-300 configurato con 34 poltrone completamente reclinabili in classe d’affari (Delta One), 40 sedili in Delta Comfort+ e 219 in economica.

Roberto Ioriatti, vice president Transatlantic di Delta, osserva: “L’Italia rimane uno dei nostri mercati europei più importanti e  l’aggiunta di Boston al network italiano conferma la nostra posizione come compagnia aerea statunitense leader nel servire gli States”.

La classe d’affari Delta One

Boston, l’hub della East Coast per 50 destinazioni

Dal Boston Logan International airport, Delta opera verso 50 destinazioni americane e 18 internazionali. Roma sarà la nona meta transatlantica da Boston.

Tutti i voli transatlantici Delta propongono ai passeggeri Delta One, la classe d’affari del vettore. Il servizio include un assistente di cabina dedicato, poltrona-letto completamente reclinabile a 180°, schermi per l’intrattenimento extra-large. Inoltre, il menù stagionale è studiato da chef di grido, pre-selezionabile prima della partenza e accompagnato dai vini scelti personalmente dalla master sommelier Andrea Robinson.

Da novembre viene lanciato il nuovo servizio ristorante in stile bistrò in classe main cabin internazionale. E’ il primo in assoluto di questo genere, include cocktail di benvenuto, servizio di asciugamani caldi e opzioni combinabili per entrée selezionate, oltre a porzioni più abbondanti per i pasti.

Il volo Delta da Roma per Boston opererà con questo operativo

Numero del volo Partenza Arrivo Frequenza Aeromobile
DL21 Roma: 10.45 Boston 14.15 giornaliero Airbus A330

con 293 poltrone

DL20 Boston: 17.00 Roma: 07.15 (+1 giorno)

Shopping per sviluppare nuove alleanze

Delta è agli onori delle cronache in questi giorni per lo shopping miliardario. Nell’attesa di concludere l’iter che la vedrebbe socia della nuova Alitalia con una percentuale del 10% (più recenti news parlano di un auspicabile 15%, ma non ci sono conferme, ndr), la compagnia guidata da Ed Bastian porta avanti una politica di acquisizioni e partnership piuttosto agguerrita.

E’ notizia di poche ore fa del take over per 1,9 miliardi di dollari del 20% della compagnia cilena Latam. Il 23 settembre scorso, invece, ha completato l’acquisizione del 10% in Hanjin-KAL, il maggiore azionista di Korean Air.

La collaborazione asiatica era stata lanciata nel maggio 2018 e la partecipazione azionaria appena conclusa non fa che consolidare la partnership. Un chiaro segnale che le vetuste alleanze globali come Star Alliance, Oneworld e Skyteam stanno segnando il passo.

Scopri in questo approfondimento quali sono le rotte aeree miliardarie.

travelport live a venezia
Precedente

Travelport Live a Venezia non sorvola su NDC, il Gds fa breccia su Singapore Airlines

vueling a firenze
Successivo

Vueling basa a Firenze il terzo aeromobile e vola su Monaco