MissiOnewsTrasporti

Il 2017 l’anno più sicuro di sempre per il trasporto aereo

Il 2017 è stato l’anno più sicuro di sempre del trasporto aereo da quando l’Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA) nel 1970 iniziò a raccogliere i dati degli incidenti nei cieli, che lo scorso anno sono stati 9 quelli mortali per 67 decessi in tutto il mondo e come avevamo scritto anche noi in questo post. Dati che rassicurano ulteriormente i viaggiatori d’affari frequenti, che passano buona parte della loro vita lavorativa a bordo di aerei. Non sempre di primarie compagnie aeree . “Il 2017 è stato un anno eccezionale per la sicurezza aerea globale, con meno morti che in qualsiasi altro periodo nel settore aereo”, ha dichiarato Patrick Ky, Direttore Esecutivo dell’EASA, che ha pubblicato il suo rapporto annuale sulla sicurezza aerea globale ieri, lunedì 20 agosto (scaricalo cliccando qui).

Il 2017 l’anno più sicuro di sempre per il trasporto aereo anche secondo i dati dell’Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA)

Nel 2017 il numero di incidenti mortali è stato inferiore alla media del decennio precedente. Un risultato che non dovrebbe essere confermato nel 2018, visto che i dati dei primi 6 mesi dell’anno hanno purtroppo già superato quelli del 2017. L’EASA sottolinea che nei prossimi anni si profileranno nuove sfide, quali gli UAV e i rischi per la sicurezza informatica. Per la cronaca, l’EASA coordina le attività al di fuori dell’Europa a livello globale per contribuire a proteggere l’ambiente e gli europei quando viaggiano al di fuori dei confini europei. L’edizione che riguarda lo scorso anno presenta i portafogli dei rischi per la sicurezza in 11 settori dell’aviazione e si basa sui lavori degli anni precedenti. Si basa sui preziosi contributi della rete di analisti (NoA) e dei gruppi di analisi collaborativa (CAG), per uno studio che fornisce non solo una sintesi statistica della sicurezza aerea negli Stati membri dell’EASA, ma individua anche le principali sfide in materia di sicurezza che l’aviazione europea deve affrontare oggi.

Il settore dei viaggi
Precedente

Il settore dei viaggi in 21 (scomodi) punti secondo Rafat Alì

Luxair
Successivo

Cresce la flotta Luxair, che allarga il network