MissiOnewsTech & WebTMCTrasporti

Biglietti aerei e NDC, così le Tmc non pagano le fee GDS con Air France Klm

Biglietti aerei e Ndc, la rivoluzione continua. Oggi Travelport ha annunciato di avere esteso l’accordo con Air France Klm per fare in modo che le Tmc e le agenzie di viaggio possano effettuare le prenotazioni senza pagare i supplementi che il gruppo franco-olandese aggiunge sulla biglietteria emessa via Gds. Ciò si traduce in un accesso diretto al canale privato di Travelport, da parte di distributori (agenzie) che verranno indicate dalle compagnie aeree Af e Klm.

Si tratta di una misura provvisoria, intanto che Air France Klm non completa l’implementazione del nuovo standard Iata, Ndc.

Biglietti aerei e Ndc, Air France Klm ha bisogno di tempo

Lo spiega Chris Ramm, VP enterprise air partners di Travelport: «Siamo impegnati ad aiutare il settore dei viaggi a passare a New distribution capability (Ndc) e per supportare la transizione di Air France Klm, come misura provvisoria, abbiamo esteso il nostro private channel al gruppo per dargli più tempo di sviluppare le capacità tecniche Ndc e connettere i contenuti Ndc delle sue compagnie aeree alla nostra piattaforma».

Ramm aggiunge di volere raggiungere presto un accordo alternativo con Air France Klm che riconosca il valore fornito da ciascuna parte nel processo di prenotazione Ndc.

Approfondisci sul livello 4 di Ndc, che processa anche i rimborsi.

La low cost Southwest distribuita da Travelport

Gli ambienti Gds stanno diventando sempre più ricchi di contenuti low cost. Ha fatto notizia il recentissimo ingresso su Travelport del vettore che ha inventato il trasporto aereo a tariffe stracciate, Southwest. Per la prima volta nella sua storia di 50 anni l’aerolinea americana viene distribuita con tutti i contenuti disponibili alle agenzie connesse ai sistemi Travelport. Che quindi è l’unico Gds a distribuire l’intero portafoglio di servizi della compagnia.

Questo è molto importante per il business travel interessato ai collegamenti aerei a basso costo negli Stati Uniti.

In precedenza, i corporate travel manager potevano solo prenotare o annullare una prenotazione di Southwest attraverso un sistema di prenotazione globale.  Ad esempio, non potevano modificarla. Con il nuovo livello raggiunto in Travelport hanno accesso alle tariffe low cost quotidiane e ulteriori funzionalità. Come l’assistenza post vendita, aspetto di particolare importanza per chi vende voli per viaggi d’affari.

Soutwest airlines ha annunciato l’anno scorso la volontà di entrare nel mercato business travel.

Oltre all’ampliamento dei contenuti attraverso le piattaforme Gds, il vettore ha rafforzato il suo canale di prenotazione a connessione diretta, Swabiz. Ha aumentato il suo team di vendita e ne ha creato uno nuovo per le relazioni con le Tmc. Per la fine del 2020 vorrebbe raggiungere lo stesso livello di accesso su Amadeus.

Approfondisci sulle business class di AF e Klm, BA, Alitalia e Iberia.

business travel non può aspettare
Precedente

Il business travel non può più aspettare

associazione acte chiude
Successivo

Acte chiude: l'associazione di 2mila corporate travel manager cessa le attività