AutoServizi

Con l’app Lojack Connect, la connessione con l’auto è H24

La nuova app Lojack permette di tenere sempre sotto controllo dallo smartphone la propria vettura. Anche a distanza, avendo in tasca un assistente telematico.

Ecco l’obiettivo della nuova applicazione di Lojack Italia, la società del Gruppo Calamp che offre soluzioni telematiche per l’automotive e nel recupero dei veicoli rubati. Tali soluzioni, su misura per concessionari e automobilisti, si arricchiscono di questo strumento per gestire gli aspetti relativi alla sicurezza e alla manutenzione del proprio veicolo nella vita di tutti i giorni.

Al lato pratico? Con l’app Lojack connect, collegata con il dispositivo di bordo della vettura, l’automobilista può verificare in tempo reale la posizione dell’auto. Ma anche le scadenze relative al veicolo (bollo, assicurazione, revisione, cambio pneumatici) o lo stato di carica della batteria, utile quando non si usa l’auto ogni giorno. Tutto ciò dal proprio smartpone.

Si possono anche visualizzare i viaggi compiuti di recente, verificare il proprio stile di guida sulla base di parametri predefinti. Come la regolarità dell’andatura, in modo da ridure i rischi connessi alla guida e i consumi di carburante, con possibilità di osservare trend settimanali, mensili o annuali. Le notifiche relative alla  manutenzione dell’auto si posono ricevere presso il proprio concessionario di fiducia.

Leggi di Lojack partner della Lombardia per la scatola nera

App Lojack, assistenza in caso di sinistro

In emergenza, il supporto diventa ancora più efficace. In caso di incidente, infatti, la funzione Lojack Assist, permette di mettersi in contatto direttamente con la centrale operativa, aperta 24/7 in soli due click. Qui si può richiedere il soccorso sanitario e quello meccanico, con rilevazione automatica della propria posizione.

Anche in caso di furto il contatto con la centrale è a portata di smartphone. Il driver può infatti inviare una semplice foto della denuncia di furto e avviare le ricerche del veicolo da parte del team Lojack. Lo staff è sempre attivo sul campo per supportare le Forze dell’Ordine. L’utente riceverà un alert anche in caso di tentato furto. Questo qualora la batteria venisse disconnessa dal ladro o la vettura venisse sollevata o spostata a motore spento.

Furti auto: leggi della partnership Lojack-Ald Automotive

Tra le funzioni più utili dell’app Lojack Connect anche il “Family mode” e il “Protezione veicolo”. Con la prima si ricevono alert quando l’auto con a bordo un familiare entra o esce da una area pre-impostata (ad esempio il parcheggio dell’ufficio o nei pressi della scuola). Con la seconda si viene avvertiti quando esce da una zona identificata, ad esempio il parcheggio di un ristorante.

L’app Lojack studiata per i concessionari

L’app Lojack Connect va al servizio anche dei concessionari, che attraverso il portale web Smartdealer dedicato, vedono le informazioni relative agli aggiornamenti su allarmi e criticità dei veicoli circolanti. Ma anche sulla manutenzione periodica. Questo è utile per offrire tempestivamente assistenza ai clienti.

«Attraverso questa nuova app offriamo al driver un vero e proprio assistente alla guida del veicolo», sottolinea Maurizio Iperti, AD di Lojack Italia e vice president di Lojack Europe. «I concessionari avranno uno strumento per rafforzare e rendere più profittevole il rapporto con il cliente. Un nuovo modo di gestire le relazioni, instaurando un dialogo costante, con contatti mirati e personalizzati. E nei momenti di emergenza la centrale operativa Lojack è a portata di click per fornire supporto in caso di incidente o di furto».

gomme estive
Precedente

Gomme estive oppure 4 stagioni: essere in regola dopo il Coronavirus

auto elettriche 4X4
Successivo

Auto elettriche 4x4, la tecnologia Nissan migliora la tenuta di strada