AutoSocietà Nlt

Veicoli rubati, Ald Automotive e Lojack recuperano 3.600 mezzi

La partnership tra Ald Automotive e Lojack Italia ha portato al recupero di 3.600 veicoli rubati. E’ il risultato della sinergia tra l’azienda di noleggio auto lungo termine e di servizi di mobilità e della società del Gruppo Calamp.

L’aumento dei recuperi è seguito a un anno, il 2019, in cui il fenomeno del furto d’auto continua a essere una piaga sociale per l’Italia, visto che è stao registrato un aumento del +5,2% rispetto al precedente anno, con 105.239 sottrazioni.

Leggi di Lojack partner della Lombardia per la scatola nera delle auto

Veicoli rubati: 4 punti-chiave

La partnership strategica tra Ald Automotive e Lojack si basa su 4 punti di forza esclusivi:

  • la tecnologia in radio-frequenza, non schermabile, in grado di rilevare i veicoli in luoghi in cui gli altri sistemi sono meno efficaci (container, sotterranei e garage);
  • la partnership unica con le Forze dell’ordine, sui cui mezzi sono installate speciali unità per rintracciare e recuperare rapidamente i veicoli rubati;
  • una centrale operativa sempre al servizio del cliente, che lo allerta in caso di furto, fornendo costanti aggiornamenti durante le attività di ricerca;
  • il team sicurezza Lojack che ogni giorno supporta sul campo le Forze di Polizia nelle attività di localizzazione, recupero e restituzione del veicolo al proprietario.

Protezione Lojack sulle auto usate del noleggio ALD

C’è però una novità nella consolidata partnership tra Ald e Lojack: i privati che aquistano vetture ex noleggio Ald possono riattivare la protezione Lojack a condizioni speciali. A inziare dal fatto che non devono pagare il costo iniziale di attivazione.

Furti d’auto: i 10 consigli di Lojack

Veicoli rubati: il nuovo brand Ald Select

Le vetture che vengono riprotette da Lojack fanno parte della soluzione Ald Select, che comprende dei benfici ai clienti che scelgono Ald. A iniziare dalla garanzia di 24 mesi con chilometri illimitati.

I veicoli certificati Ald Select sono più “giovani” e hanno percorso meno km. Ma soprattutto sono stati oggetto di numerosi controlli qualità su stato meccanico e carrozzeria. Tali controlli sono disponibili solo presso una rete di vendita presente in tutta Italia.

Leggi di Ald che lancia il brand dell’usato nel noleggio

«E’ sempre più stretta la morsa delle organizzazioni criminali sulle flotte dei veicoli a noleggio», ha evidenziato Massimo Braga, vice direttore generale di Lojack Italia. «La partnership con Ald dimostra come una stretta collaborazione tra un operatore leader della mobilità e un provider di soluzioni tecnologiche all’avanguardia possa contribuire ad arginare significativamente questo fenomeno, creando valore e sicurezza anche per chi si rivolge ai Centri Ald per l’acquisto di un veicolo usato dotato della certificazione Ald Select».

Lojack è presente in Italia e in Europa nei servizi di recupero dei veicoli rubati e nei servizi all’auto. Negli ultimi 30 anni ha aiutato oltre 9 milioni di persone a proteggere i propri beni e veicoli dal furto. E’ attiva in Italia da 10 anni e sta attraversando una fase di forte crescita, al punto di aver raggiunto 300mila clienti.

Ald è invece la divisione del Gruppo bancario francese Société Générale specializzata nei servizi di mobilità, noleggio a lungo termine e fleet management. E’ diffusa in 41 Paesi, con più di 6.500 dipendenti e con una flotta gestita che globalmente supera quota 1.700.000 veicoli. In Italia è presente con uffici a Roma e Milano con uno staff da 550 persone che gestiscono 194mila veicoli.

Fiat 500 e Fiat Panda mild hybrid
Precedente

Fiat 500 e Fiat Panda mild hybrid, consumi giù fino al 30%

2019 di hertz
Successivo

Il 2019 di Hertz, il noleggio auto (a breve termine) ama le auto di lusso