kia sportage 2022

Kia Sportage 2022 è in concessionaria con 5 motorizzazioni tutte da flotta

La nuova Kia Sportage 2022 arriva in concessionaria il 15 gennaio. Porta con sé tutte le motorizzazioni elettrificate e una sempre interessante GPL che abbatte del 10% le emissioni di CO2. Quest’ultima arriverà nella seconda metà dell’anno, forte del fatto che la precedente versione realizza il 50% delle vendite in Italia.

Con Kia Sportage 2022, la Casa conta di arrivare a 15-16mila auto immatricolate quest’anno. Di cui il 30-40% alle flotte, considerando Pmi e Partite Iva. Capitolo a parte i noleggiatori, per cui proprio in queste settimane sono in corso trattative importanti.

Nell’attesa di guidarla, ecco alcune considerazioni dopo la presentazione del management.

Kia Italia nel 2022: le novità in arrivo

Il modello più importante del brand compie 30 anni e arriva alla 5^ generazione.

Spiega Giuseppe Bitti, AD di Kia nel nostro Paese: «Sportage rappresenta l’ambasciatrice del marchio, abbiamo grandi aspettative di commercializzazione per l’attuale versione dopo i risultati delle precedenti».

La prima generazione vendette 17mila unità, cui sono seguite le 22mila500, 55mila e 80mila delle successive 4. Nei primi anni Novanta, Kia Sportage interpretò il concetto di Suv con coraggio e innovazione.

Quest’anno la Casa punta a consolidare il market share nel Belpaese, passato dal 2 al 3% in meno di un decennio. Tra i lanci di prodotto anche la seconda generazione di Niro, costruita sulla piattaforma nativa per auto elettriche che vedrà altri 6 modelli. Tra i quali l’EV9 da 7 posti, evoluzione i Kia EV6 che è già sul mercato.

Kia Sportage 2022: le motorizzazioni

Kia Sportage 2022 arriva per soddisfare ogni desiderio di elettrificazione in flotta.

Abbiamo 5 powertrain: le motorizzazioni mild hybrid sia a benzina sia diesel, il plug in hybrid, il full hybrid e il GPL che potrebbe anche debuttare abbinato a un full hybrid.

Carmelo Tringali, product planning senior manager di Kia Italia: «La tecnologia che 25 anni fa introduceva il GPL proprio su Sportage, grazie alla collaborazione con il gruppo BRC, si evolve ancora, con una potenza da 150 CV».

Il mild hybrid diesel? Una motorizzazione necessaria, secondo Kia: «Un prodotto che in altre aree d’Italia va alla grande e per chi percorre 40-50mila km all’anno rimane la soluzione migliore. Inoltre, è l’opzione ideale del noleggio a lungo termine e per le flotte. Non c’è grande offerta nelle case generaliste, siamo in 3 player su queste motorizzazioni. Infine, mantiene un valore residuo elevato».

Emissioni di CO2 e prezzo

Le emissioni di CO2 sono di 125-149 g/km per Kia Sportage full hybrid, a seconda se a trazione anteriore oppure integrale. Per il mild hybrid varia dai 142,8 – 153,77 g/km del benzina ai 126,9-153,9 del diesel. Il plug in hybrid deve essere ancora ufficializzato, ma il management parla di 40 g/km.

«In termini di abbattimento, stimiamo un 10% in meno rispetto alla generazione attuale», sottolinea il manager.

Prezzi: versioni già ricche dalla Business a 29.950 euro per mild hybrid a benzina e 31.950 Mhev con diesel.

A presto leggerci su queste colonne, dopo il test drive.