Servizi

La Rete per l’acquisto dell’auto secondo Rocket Fuel

Chi decide l’acquisto di un’auto? Naturalmente il partner, che sia moglie o marito. Non è l’inizio di una barzelletta, bensì la ricerca di Rocket Fuel, la piattaforma per l’acquisto programmatico di pubblicità online utilizzando i Big Data, che ha coinvolto anche l’Italia; il 28% delle persone italiane intervistate, infatti, hanno asserito che sono le mogli, i mariti e partner che  hanno la maggiore influenza sulle decisioni di acquisto di auto.

Il prezzo conta per il 23% mentre le recensioni sulle riviste o si siti di settore hanno un peso per il  13% degli intervistati. Brutte notizie per i dealer che, per gli intervistati, influenzano gli acquisti di auto solo nel 2% dei casi.

Rocket Fuel sfrutta la potenza dell’intelligenza artificiale, setacciando ben 270 milioni di impression pubblicitarie in 43 campagne automotive a cui ha aggiunto un sondaggio fatto a 103 acquirenti di auto italiani.

Lo studio sottolinea che, come per molti altri prodotti, l’acquisto dell’auto online non è ancora entrato nell’ottica degli italiani (anche se chi vi scrive lo ha fatto!….), però la Rete viene utilizzata da ben il 79% degli italiani nel loro percorso di acquisto, prenotando un test drive, ordinando una brochure o configurando una macchina.

Altri dati che riporta lo studio: le donne sono il 21% in più rispetto agli uomini a prendere in considerazione l’opinione del partner, mentre gli uomini sono più influenzati dalle recensioni rispetto alle donne per il 29%.

Sulle perfomance dell’advertising online, gli annunci video risultano essere la forma più utile di pubblicità di auto per il 38% delle persone, mentre più grande è la macchina da acquistare, maggiore è il numero di annunci che hanno bisogno di vedere le persone prima di convertire. I conducenti di auto di grandi dimensioni hanno bisogno di vedere in media 14 annunci, rispetto a una media di 10 annunci per i conducenti di vetture di medie dimensioni e 9 annunci per i conducenti di auto piccole. Gli acquirenti di veicoli di dimensioni più grandi impiegano più tempo per convertire dagli annunci online, la conversione avviene nella maggior parte dei casi dopo 1-2 settimane, rispetto ai 4-7 giorni dei conducenti di auto di medie.

“Il mondo digital ha chiaramente un impatto forte e crescente nel percorso di acquisto dei consumatori quando si tratta di comprare un’auto. Quello che la nostra ricerca dimostra, è che quanto questo è significativo per le giovani generazioni, che non hanno ancora stabilito una forte fedeltà alla marca e sono più fortemente influenzati dagli annunci automotive rispetto alle generazioni precedenti” ha commentato Enrico Quaroni, Managing Director di Rocket Fuel Italia.

Precedente

Vendite record in Italia per il duo Jaguar-Land Rover

Successivo

Il 2015 e gli appuntamenti d'inizio 2016 di Bmw in un video