Maserati GranTurismo,

Maserati GranTurismo 2024: prova su strada, prezzo e scheda tecnica

Tra le novità auto a cavallo del 2023 e 2024, vista la nicchia prelibata, figura Maserati GranTurismo. Modello alza ancora l’asticella: conferma la sua ultracelebre formula creata per chi ama macinare chilometri, incrementando le soluzioni tecniche d’avanguardia all’interno. Obiettivo: comfort e prestazioni di assoluto rilievo, associate a linee ormai evergreen.

Era il 1948 quando Casa del Tridente creò una vettura di lusso capace di rappresentare un nuovo stile di vita: se alla fine degli Anni ’40 e nei primi Anni ’50, infatti, le auto erano sportive oppure confortevoli, Maserati con la GranTurismo (la splendida A6 1500) introdusse nell’automobilismo l’inedito concetto della coupé due porte: un modello che coniugava performance e confort, con un abitacolo elegante dotato di quattro posti reali.

Oggi la nuova generazione di GranTurismo – erede del modello 2007 firmato da Pininfarina – continua a mantenere saldo il dna di un tempo, elevando ai massimi livelli l’innovazione.

Maserati GranTurismo,

Prova Maserati GranTurismo 2024

A cavallo tra l’artigianato più dettagliato e l’high tech più avanzato, la GranTurismo oggi vuole essere l’evoluzione più alta delle stradali di Casa, costruita con una scocca composta da materiali leggeri (per contenere a 100 kg l’incremento di peso rispetto a prima), testiamo il modello nella Motor Valley nell’allestimento Trofeo, equipaggiato con il motore termico 6 cilindri Nettuno da 3.0 litri twin turbo con 550 CV di potenza.

Rispetto a prima si è certamente dovuti rinunciare al V8, ma il sistema di propulsione oggi utilizza un’inedita soluzione che deriva dalla F1 e che permette tramite una precamera di combustione di portare a temperatura il combustibile, già perfetto per l’immissione. Obiettivo: miglioramento delle prestazioni senza la necessità di avere un motore più grande con un risparmio sul carburante di circa il 30%.

Non solo. Rispetto a prima ora il propulsore è collocato più in basso, dietro l’asse anteriore per un baricentro più basso e una migliore distribuzione dei pesi a vantaggio del comfort di guida.

Maserati GranTurismo,

Un piacere che si traduce in grande maneggevolezza in curva, senza necessità di tecnologie aggiuntive come le quattro ruote sterzanti: volante, cambio – uno ZF a 8 marce – e differenziale autobloccante elettronico lavorano all’unisono, così che GranTurismo, fornita di trazione integrale, risulta essere la Maserati più veloce di tutti i tempi sulla neve, assolvendo quelli che sono i compiti di una vera macinatrice di chilometri, dalla città alla montagna, dall’autostrada alle colline.

L’auto non fa capricci con nessun tipo di asfalto, anche grazie alle sospensioni ad aria di serie: si solleva di 25 mm da terra su tutte e quattro le ruote e poi tornare in automatico alla normale altezza una volta superate i 50 km/h.

Interni Maserati GranTurismo

Tutto sotto controllo dal nuovo schermo curvo centrale, formato da una parte superiore da 12,3” (da cui controllare l’infotainment e i settaggi corrispondenti della vettura – sport, corsa, comfort- ) e da una parte inferiore e da 8,8”: da quest’ultimo si gestisce l’impianto di climatizzazione, i sedili e l’orologio. Digitale pure lo specchietto retrovisore che, spostando la leva inferiore, può tornare alla versione classica.

Maserati GranTurismo,

Un viaggio gradevole anche per gli ospiti dietro che riescono a godersi, immersi nel lusso, un salotto tanto elegante quanto spazioso, grazie al passo di 2,92 m.

La vettura, come solo è in grado di fareun’automobile pensata e realizzata in Italia, è stata ideata con tanti accorgimenti dai rivestimenti all’ampia vetratura posteriore che evita l’effetto claustrofobia dietro, tipico delle coupé.

Inoltre, anche il bagagliaio con 310 litri di capienza non limita i passeggeri e offre la possibilità di ospitare oggetti lunghi all’occorrenza. Un miglioramento che vede la luxury car sviluppare, ancora, tutto quello che serve per un turismo “grande”, senza limiti.

maserati gt

Scheda Tecnica

Versione: GranTurismo Trofeo
Prezzi di Listino: 227.100 euro

Carrozzeria: Coupé 2 porte 4 posti
Massa: 1.870 kg
Misure: 4,97 * 1,96 * 1,3 m – passo 2,93 m

Vano bagagli: 310 l.
Serbatoio: 70 litri

Motore: 3.0 6 cilindri a V (benzina)
Potenza: 550 Cv @6,500 giri/min – 650 Nm
Trazione: posteriore
Trasmissione: Automatica 8 velocità

Vel. massima: 302 km/h
0-100 km/h: 3,5 secondi
Emissioni Wltp: 230 g/km
Consumi Wltp: 10,2 l/100 Km

Advertisement

Lascia un commento

*