Caesars Forum di Las Vegas avrà le plenarie più grandi del mondo

Sono iniziati questa estate i lavori che entro il 2020 porteranno alla realizzazione del centro congressi Caesars Forum di Las Vegas, progetto per il quale la società Caesars Entertainment Corporation ha investito la ragguardevole cifra di 375 milioni di dollari.

Caesars Forum di Las Vegas avrà una capacità di oltre 10mila delegati

Caesars Forum, situato direttamente dietro la Linq Promenade e con accesso diretto agli alberghi Linq Hotel, Flamingo Las Vegas e Harrah’s Las Vegas (5.000 camere complessive), si estenderà su una superficie di 51mila metri quadrati per una capacità di oltre 10mila delegati. Gli organizzatori di eventi e congressi potranno contare su 2 plenarie senza colonne ciascuna di 10mila metri quadrati (l’area occupata da 27 campi da tennis), 2 sale di 3.700 metri quadrati, 6 sale congressi e più di 100 break-out rooms, tutte modulabili. Il nuovo centro congressi disporrà anche della Forum Plaza, spazio all’aperto di oltre 10mila metri quadrati nel quale allestire spettacoli, cerimonie di apertura/chiusura lavori, lunch e coffee-break.

Dotato di tecnologia hi-tech e progettato all’insegna della sostenibilità ambientale, Caesars Forum darà impulso all’occupazione e all’appetibilità di Las Vegas quale sede per eventi. Per la sua realizzazione saranno coinvolte 1.000 persone e 450 saranno impiegate per gestirlo a regime.  Appena lanciato il mega centro congressi si è già aggiudicato il suo primo evento: nel 2021 Caesars Forum ospiterà la convention dell’American School Counselor Association alla quale interverranno 3.500 delegati provenienti da tutti gli Stati Uniti.

Osservatorio Italiano dei Congressi e degli Eventi
Precedente

Osservatorio Italiano dei Congressi e degli Eventi: eventi in aumento

Silverstone
Successivo

Hilton apre un hotel sul circuito di Silverstone