Le fiere spagnole ripartono a settembre, il calendario di Madrid e Barcellona

  

La fiere spagnole di Barcellona e Madrid sono pronte per riprendere l’attività a partire dal mese di settembre. Sia Fira Barcelona sia Ifema hanno, infatti, messo a punto protocolli di sicurezza per contenere il virus Covid19 e riprogrammato il calendario. Il palinsesto prevede diversi appuntamenti di grande richiamo come la fashion week brandizzata da Mercedes-Benz che si tiene da 71 edizioni. All’ultimo appuntamento hanno partecipato 55mila visitatori e mille giornalisti. Così come in Catalogna l’evento b2b della moda per le spose accoglie 23mila partecipanti. Insomma, numeri significatici che certamente rappresentano uno “stress test” che la Spagna supererà brillantemente.

Leggi qui come Ifema, insieme a tanti altri poli fieristici e centri congressuali, era stata trasformata in ospedale durante la fase acuta della pandemia Covid19.

La Madrid delle fiere riparte con nuovi format e tecnologie

«Il nostro obiettivo è quello di riprendere completamente l’attività a settembre e proprio con questa previsione stiamo preparando il nuovo calendario», commenta infatti Eduardo López-Puertas, il direttore generale dell’ente fieristico della capitale.

fiere spagnole

Eduardo López-Puertas, direttore generale di Ifema

«Stiamo valutando tutti i possibili scenari in termini di misure di sicurezza e dotandoci di tecnologia e strumenti che ci permettono nuovi format per gli eventi, come le giornate professionali, nei quali è più difficile mantenere il distanziamento sociale», continua López-Puertas.

«Per quanto riguarda la sicurezza, tra le tante misure adottate abbiamo creato un’unità di controllo che sarà responsabile della valutazione di tutti i rischi. Quindi della pianificazione e della supervisione degli aspetti organizzativi. Infine, di quelli gestionali che facilitano l’applicazione delle misure per evitare il contagio».

«Anche in questo caso la tecnologia ha un peso speciale», prosegue López-Puertas. «Ci permetterà di gestire tutto, dai sistemi di rilevamento della temperatura corporea al controllo degli accessi. Ma stiamo anche attuando misure di gestione della mobilità per monitorare gli spostamenti delle persone, compresi i trasporti pubblici, per evitare concentrazioni all’ingresso e all’uscita del polo fieristico».

Non è da dimenticare che a Madrid, il Cvb siede nel consiglio comunale – ve lo abbiamo scritto qui – e il modus operandi è d’integrazione tra le diverse autorità cittadine, con un efficiente coinvolgimento delle imprese.

Ifema investe 180 milioni nell’ampliamento

fiere spagnole

La presentazione del progetto di ampliamento di Ifema

E a dimostrazione di come il Coronavirus non fermi la volontà di fare impresa delle fiere spagnole, lunedì 8 giugno Ifema ha presentato il progetto di espansione. Entro il 2024 porterà alla realizzazione di nuovi edifici su un terreno che ha una superficie totale di 500.662 metri quadrati. Un investimento di 180 milioni di euro permetterà la realizzazione di 3 padiglioni, un centro congressi e 8 edifici polifunzionali.

Guarda il video di presentazione dell’ampliamento di Ifema

Nel 2019 Ifema ha chiuso l’anno migliore della sua storia, con un fatturato di 187,2 milioni di euro. Si tratta del 35,1% in più con un utile di 22,5 milioni, il doppio dell’anno precedente.

Approfondisci l’impatto economico di Ifema sulla città di Madrid.

Fiere spagnole: il calendario di settembre

Ifema: Intergift dal 2 al 6, Mercedes-Benz Fashion Week Madrid dal 2 al 7, Bisutex dal 3 al 6, Madridjoya dal 3 al 6. E ancora, la fiera della moda Momad dal 3 al 5, Des-Digital Entrerprise Show dal 15 al 17, Expofranquicia dal 17 al 19, Japan Weekend Madrid dal 26 al 26. Si continua con Eventos Say dal 30 al primo ottobre e Metalmadrid dal 30 al primo ottobre.

Fira Barcelona: si comincia con la popolare Valmont Barcelona Bridal Fashion Week dal 4 al 9 e si va avanti con l’hospitality e la ristorazione in Hostelco dal 14 al 17. A seguire Alimentaria dal 14 al 17, BforPlanet dal 22 al 23 e Expohogar – BCNjoya dal 26 al 29.

Approfondisci qui le linee guida di Aefi e Ufi per far ripartire in sicurezza le fiere.

riapertura degli eventi
Precedente

Riapertura degli eventi: le linee guida definitive di tutte le Regioni

hotel a Roma
Successivo

Il lusso dell'hospitality torna a Roma con St. Regis e Intercontinental