AccomodationMissiOnews

NH Hotel Group assume la gestione degli ex hotel Boscolo Group

  

NH Hotel Group assume la gestione degli ex hotel Boscolo Group a Roma, Firenze, Venezia, Nizza, Praga e Budapest. Si tratta di un portafoglio di strutture di lusso che va a rinforzare la presenza della catena nel segmento alto di gamma dopo l’integrazione con Minor Hotels.

Gli 8 alberghi appartenuti alla società veneta della famiglia Boscolo erano passati a Covivio, uno dei principali operatori immobiliari a livello europeo. Quest’ultimo ha firmato un accordo per il management affidandolo a NH per 15 anni, inizialmente. Ed è prorogabile di altri 15 anni a discrezione della catena.

NH Hotel Group assume la gestione degli ex hotel Boscolo

La chiusura dell’operazione è prevista per la prima metà del 2020.

Il rebranding delle strutture avrà luogo contestualmente alla chiusura dell’accordo, fatta eccezione per gli hotel di Firenze e Nizza. Questi ultimi sono attualmente in ristrutturazione e passeranno sotto la nuova insegna rispettivamente entro giugno 2020 e gennaio 2021.

Il contratto di locazione impegna NH a riconoscere un canone variabile, con un minimo garantito, comprendente un meccanismo di massimale sul deficit.

«A seguito della nostra integrazione con Minor Hotels, questa operazione rappresenta un’importantissima tappa nell’obiettivo condiviso di espandere in Europa il brand di lusso Anantara Hotels & Resorts – argomenta il Ceo di NH Hotel group, Ramón Aragonés -. L’accordo rafforza la collaborazione con Covivio, risalente al 2014, che ha permesso di siglare accordi vantaggiosi per entrambe le parti nei Paesi Bassi e in Germania».

Covivio sta attualmente portando avanti un programma di lavoro per l’intero portfolio che mostra grandi potenzialità di crescita a medio termine.

NH Hotel Group aggiunge 1.115 camere

Con questa operazione si aggiungono 1.115 camere al portafoglio NH, in sei alberghi a 5 stelle e due a 4 stelle.

Tra essi Palazzo Naiadi a Roma, il Plaza a Nizza, il Carlo IV a Praga (nella foto di apertura) e il New York Palace a Budapest. La maggior parte passerà gradualmente sotto i marchi Anantara Hotels & Resorts e NH Collection (vedi qui l’ultimo aperto a Roma sui Fori Imperiali). Di seguito la lista completa delle proprietà.

Approfondisci sui piani del brand NH Hotels in Italia.

Bruxelles nel network 2020 di Singapore Airlines
Precedente

Singapore Airlines vola a Bruxelles

Tokyo Haneda
Successivo

Tokyo Haneda scalda i motori: il Governo giapponese apre 50 nuovi slot