ritardi treni estate 2022

Tutti i ritardi dei treni nell’estate 2022 per i lavori sulla rete

Trenitalia ha comunicato i ritardi sui treni per tutta l’estate 2022 a causa di interventi significativi di manutenzione e miglioramento sulla rete ferroviaria.

Questo significa che, dalla fine di luglio e per tutto agosto, molte delle linee coperte dalla compagnia ferroviaria subiranno aumenti dei tempi di viaggio per via della riduzione dei collegamenti imposta dai lavori in corso.

Ci sono delle linee particolarmente interessate, ovvero quelle che riguardano ToscanaMilanoBolognaGenovaSiciliaUdine Napoli.

Vi consigliamo perciò di tenervi aggiornati sui vostri treni consultando sempre la sezione “Notizie Infomobilità” del sito delle Ferrovie dello Stato.

Vediamo nello specifico quanto dureranno i lavori e quali tratte riguarderanno, secondo la regione.

[Ti potrebbe interessare anche Scioperi luglio 2022, le date degli stop ad aerei e trasporti]

Manutenzione su AV MILANO – BOLOGNA: ritardi

Tra Milano e Bologna i lavori si svolgeranno dall8 al 18 agosto 2022. In questi 10 giorni i treni saranno deviati su linea convenzionale o via Verona. Questo comporterà dei ritardi che andranno dai 45 ai 60 minuti.

A partire dal 19 fino al 26 agosto, poi, i lavori sulla rete verranno ultimati e questo comporterà probabili ulteriori rallentamenti sulla direttrice ferroviaria. Verosimilmente si tratterà di 15/20 minuti sui treni AV.

Ritardi viaggi in treno AV E REGIONALI TOSCANA

A partire dall’inizio di agosto 2022, in particolare dall’8 al 26, si svolgeranno dei lavori di manutenzione nella galleria Pellegrino, a pochi chilometri da Firenze. Conseguentemente, alcuni treni subiranno dei ritardi ed è previsto che circa il 20% dei treni ad alta velocità sia cancellato.

Per quanto riguarda gli Intercity, invece, viene creata una deviazione sulla linea tirrenica con una riduzione del trasporto regionale del 40%.

I lavori interesseranno anche la parte di Orte Sud, fermata della Firenze-Roma, e avranno luogo nei 35 giorni che vanno dal 25 luglio al 28 agosto. In questo periodo di tempo il Frecciarossa 9508 Roma-Milano non effettuerà la fermata Orte. La stazione rimarrà tuttavia operativa e sarà possibile raggiungerla con il treno regionale 9563.

[Come viaggiare con cani e gatti in treno?]

Ritardi viaggi in treno estate 2022: nodo di GENOVA

Anche Genova verrà interessata ai lavori a partire dal 25 luglio e fino al 4 settembre. Infatti, tra Genova Nervi e Genova Recco si svolgeranno degli interventi che comporteranno ritardi sia per Frecce che per Intercity.

Per quanto riguarda la linea regionale, sono previste deviazioni con allungamenti della percorrenza di 10/15 minuti. Allo stesso tempo è stata preventivata da Trenitalia una diminuzione dell’offerta sulla tratta del 20% circa.

ritardi treni estate 2022

Tratta TARVISIO-UDINE: ritardi su regionali e treni a lunga percorrenza

A partire dal 30 di giugno e fino al 1° agosto, sulla tratta Tarvisio-Udine, è bloccata la circolazione tra le fermate di Carnia e Tarvisio.

I viaggiatori potranno arrivare con treno regionale a Udine o Carnia mentre per raggiungere Tarvisio sono stati adibiti dei bus sostitutivi su cui, nel fine settimana, è garantito il trasporto di biciclette.

Infine, i treni a lunga percorrenza sono soppressi oppure deviati verso Villa Opicina.

[LEggi delle novità dell’orario estivo 2022 di Trenitalia]

Ritardi viaggi in treno in SICILIA nell’estate 2022

In Sicilia avranno luogo importanti lavori di potenziamento delle infrastrutture ferroviarie fino al 10 settembre.

Raddoppieranno, infatti, i binari sulla Catania-Palermo, in particolare nella tratta tra Bicocca Lercara Diramazione. Ma non solo.

Rete Ferroviaria Italiana – Rfi ha poi annunciato che si svolgeranno lavori nella galleria Magazzinazzo ed alcuni interventi di manutenzione straordinaria. Questi ultimi si verificheranno: nelle zone fra Lentini Diramazione e Caltagirone, nelle gallerie tra Cinisi e Castelvetrano, nella stazione Xirbi e nel viadotto tra Caltanissetta Xirbi e Caltanissetta Centrale.

Ci saranno autobus a sostituzione dei Frecciabianca e dei treni regionali a Caltanissetta Xirbi.

CASSINO-NAPOLI: ritardi dei treni per potenziamento infrastrutture

Nel mese di agosto 2022, tra l’8 e il 28, sono previsti degli interventi di potenziamento dell’infrastruttura ferroviaria nella linea Cassino-Napoli.

Pertanto, le fermate adibite ai treni ad alta velocità saranno soppresse, invece gli Intercity subiranno una deviazione verso Formia, assicurando però la regolarità del traffico a Cassino e a Sparanise.

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti rimandiamo alla sezione “Lavori e modifiche al servizio” del sito delle Ferrovie dello Stato.