GreenMissiOnewsSenza categoriaTrasporti

Singapore Airlines rinnova le lounge al Changi per 50 milioni di dollari

Massiccio rinnovamento per Singapore Airlines al Changi Airport. La compagnia aerea investe 50 milioni di dollari della valuta locale per rinnovare completamente le sue lounge SilverKris e KrisFlyer Gold del Terminal 3. Ad esse hanno accesso i passeggeri di business, Suite e First Class.

I lavori inizieranno ad agosto 2019 e dovrebbero essere completati entro la metà del 2021.

La ristrutturazione si articolerà in quattro fasi, durante le quali le lounge verranno rinnovate progressivamente per aree: prima la Business Class Lounge, poi la First Class Lounge e la Private Room, e infine la Krisflyer Gold Lounge. Per assicurare il minimo disagio ai passeggeri, saranno predisposti degli ambienti temporanei in sostituzione delle aree in corso di rifacimento.

Lo studio di architettura e design Hirsch Bedner Associates, il primo al mondo nell’hospitality, è coinvolto per definire lo stile, mantenendo un concetto di lusso senza tempo, come esprimono bene i rendering delle fotografie. Il progetto di ristrutturazione aumenta gli spazi del 30%, per fare posto a maggior confort e più scelta degli ambienti destinati alla ristorazione e al wellness.

Singapore Airlines al Changi Airport

Singapore Airlines al Changi Airport, lounge SilverKris

La First Class Lounge manterrà il suo bar principale e la Private Room, un’area all’interno che offre un servizio food dedicato.

La lounge di business class sarà ampliata e presenterà quattro zone distinte che risponderanno alle diverse esigenze dei viaggiatori. I passeggeri in transito per breve tempo potranno rilassarsi nella zona caffè gustando uno snack leggero, mentre quelli con più tempo a disposizione potranno scoprire una selezione di cucina asiatica e internazionale nella dining hall, che include anche delle zone dove degustare ii piatti locali.

Uno tratto distintivo sarà il bar a servizio completo che al mattino diventa un’area per la prima colazione self service. Postazioni lavoro e un’area relax attrezzata con chaise longue completano i servizi.

Singapore Airlines al Changi Airport

KrisFlyer Gold Lounge

Celebre per la luce naturale, la KrisFlyer Gold raddoppierà la capienza e includerà spazi di lavoro dedicati, così come aree di ristoro e sedute più ampie all’aperto. La lounge sarà inoltre allestita con docce. Vi accedono i soci con status Elite Gold e biglietto di classe economica.

Approfondisci qui sull’aeroporto di Singapore, un po’ shopping mall e un po’ parco naturale.

La città-Stato di Singapore, invece, è prima al mondo come destinazione congressuale.

Nuovi menù e selezione di vini ricchissima

Per il vettore che figura sempre ai vertici dei migliori al mondo (leggi qui della classifica Sklytrax 2019) non si tratta del solo investimento nel miglioramento di prodotto. Infatti, da settembre sono pronti i nuovi menu stagionali per i passeggeri di Suites, First Class e Business Class.

Inoltre, cambierà la selezione di etichette di vini, diversificando e aumentando le possibilità di scelta. I clienti di tutte le classi potranno, ad esempio, degustare, una selezione francese della Borgogna, con 47 labels a rotazione su un periodo di 18 mesi. L’incremento è di sei volte rispetto al 2018. Inoltre, Singapore Airlinesa (Sia) aggiungerà una cucina wellness su alcuni dei suoi voli.

Da settembre novità in Premium economy

Sia è stata la prima compagnia aerea a consentire ai passeggeri della Premium Economy di prenotare le portate principali del menù su tutti i voli del network, a partire dal 1° maggio 2019. L’ordine si effettua attraverso il sito web oppure l’app, da tre settimane fino a 24 ore prima della partenza del volo.

Per i bambini si possono scegliere e pre-ordinare tre diverse tipologie di cucina: asiatica, occidentale e vegetariana.

“I genitori avranno una maggiore possibilità di scelta e l’opportunità di decidere in anticipo cosa far mangiare ai bambini, invece che scoprirlo una volta a bordo”, spiega il vettore. Anche questo servizio vale in tutte le classi, a partire da giugno e per i voli in partenza da Singapore, estendendolo progressivamente ai voli in partenza da altre destinazioni da agosto 2019.

Nell’ottica di un approccio sempre più green, infine, l’uso delle cannucce di plastica verrà bandito da settembre. Già dal settembre 2018 vengono utilizzate quelle in polimeri solo per le bibite dei bambini, che saranno sostituite con materiale ecocompatibile. Sempre entro settembre, è in programma di cambiare i bastoncini da cocktail in plastica con equivalenti in legno. Dal maggio scorso, i sacchetti di plastica che avvolgono i giocattoli sono stati rimpiazzati con imballaggi in carta riciclabile.

Sia e il memorandum con Malaysia Airlines

Recentemente la compagnia aerea di Singapore ha siglato un Memorandum d’intesa (Mou) con Malaysia Airlines (Mab) per rafforzare la collaborazione, che per la prima volta viene estesa a tutte e cinque le aerolinee dei due gruppi. Comprese quelle partecipate.

Si tratta di un accordo molto importante per il mercato Asean, cioè l’associazioner delle nazioni del Sudest asiatico, all’interno del quale Sia e Mab hanno una forte presenza.

Il potenziamento della partnership potrebbe comprendere una significativa espansione dei voli in code sharing, in aggiunta alle rotte tra Singapore e la Malesia, così come del programma frequent flyer.

I due vettori potrebbero collaborare anche sul trasporto merci, sulla manutenzione e i servizi di revisione degli aeromobili.

L’accordo formale sarà finalizzato nei prossimi mesi e includerà anche la compagnia regionale SilkAir e la low cost Scoot, così come Firefly, partecipata di Malaysia Airlines.

Scopri qui che è sempre l’aereo il mezzo di trasporto più sicuro al mondo.

malpensa express
Precedente

Linate chiude e Malpensa Express potenzia i servizi

Atlantia il partner di Fs in Alitalia
Successivo

E’ Atlantia il quarto partner dell’operazione Alitalia