AccomodationMissiOnews

Staycity sbarca in Italia con una prima apertura a Venezia Mestre

Staycity Group, società irlandese specializzata nel segmento dei serviced apartment, arriva in Italia. E in vista delle prime aperture in Italia, a Venezia Mestre, ha scelto di essere rappresentata sul nostro mercato da Coldwell Banker Commercial (CBC), società di consulenza e intermediazione nel settore del real estate, con competenze specifiche nel campo dell’ospitalità. Staycity ha in pipeline un totale di 15mila appartamenti entro il 2023.

Staycity

Veronica Sagliaschi, development manager Italy di Staycity

A capo del progetto Staycity, Veronica Sagliaschi

Il progetto Staycity sarà gestito da Veronica Sagliaschi, parte del team hospitality di CBC che ha assunto il ruolo di development manager Italy di Staycity. “Siamo impazienti di lavorare con il team di Staycity e di promuovere l’espansione del brand in Italia”, dichiara. “Il gruppo irlandese ha ottime credenziali e siamo convinti che la loro tipologia di prodotto riscontrerà un ottimo successo in Italia”.

Gli appartamenti convincono sempre di più le aziende, che li preferiscono alle tradizionali camere d’albergo. Da Marriott ad Accor, ecco le catene alberghiere che investono nell’home renting.

Espansione a Milano, Roma e Firenze

CBC guiderà l’espansione di Staycity in Italia individuando e valutando i siti idonei, supervisionando le fasi di progettazione e di eventuale riconversione e occupandosi della negoziazione dei contratti di locazione. “Le città dove verranno promosse le prossime attività di scouting includono Milano, Roma e Firenze – ha aggiunto Veronica Sagliaschi –. ll mese prossimo, intanto, il marchio farà il suo debutto a Venezia Mestre”.

“Siamo lieti di annunciare questa partnership con CBC – ha commentato il direttore dello sviluppo del gruppo di Staycity, Barry Hickey. Veronica e tutto il team di CBC hanno dimostrato una forte aderenza ai progetti del nostro gruppo. La loro expertise, unita alla grande conoscenza del mercato, aiuteranno Staycity nel suo percorso in Italia volto a far crescere il nostro brand all’interno del settore hospitality”.

Le aperture del 2019

Staycity è una società privata con sede a Dublino, Irlanda, fondata nel 2004 dal ceo Tom Walsh e da suo fratello Ger. Il gruppo è diventato in questi ultimi anni il principale gestore di aparthotel indipendenti in Europa. Offre infatti appartamenti di qualità a breve e lungo termine in 11 città di primaria importanza. Staycity gestisce attualmente circa 3.000 appartamenti e ha una pipeline di numerose aperture. L’espansione 2019 include le aperture dello Staycity Aparthotels Paris, Marne-la-Vallée. E ancora, la prima proprietà in Germania, al Checkpoint Charlie di Berlino e un secondo sito a Edimburgo, in Scozia. All’inizio del prossimo anno, Staycity aprirà una seconda proprietà a Manchester, nel Regno Unito.

Sul mercato con due marchi

Il gruppo opera con i marchi Staycity Aparthotels e Wilde Aparthotels by Staycity, che si rivolgono sia ai viaggiatori business che ai turisti in cerca di un’alternativa più user-friendly rispetto agli hotel tradizionali.
Gli appartamenti da una o due camere da letto e gli studio offrono il servizio di reception attivo 24 ore su 24, cucina o angolo cottura, zona pranzo e zona salotto, connessione wi-fi gratuita, servizio di lavanderia e servizio di pulizia settimanale. La maggior parte delle soluzioni abitative dispone di un parcheggio auto e molte prevedono all’interno una sala fitness, un salone per gli ospiti e un soggiorno per colazione, spuntini e bevande fruibili durante l’intero arco della giornata.

Riconoscimenti

Nel 2018, Staycity ha vinto il premio di “Miglior Operatore” promosso dal Serviced Apartment News Awards. Quest’anno inoltre il ceo e co-fondatore, Tom Walsh, ha ricevuto il riconoscimento di “Industry Inspiration” e il gruppo è stato selezionato per la categoria “Best Property” con la struttura The Strand di Londra e come “Best Operator”.

Appuntamento a Venezia il 6 agosto 2019

Lo Staycity Venice Mestre sarà inaugurato il 6 agosto prossimo. Situato a pochi passi (0,3 km) dalla stazione di Venezia Mestre, disporrà di 175 camere e di monolocali e bilocali arredati in uno stile contemporaneo. Gli ospiti avranno a disposizione cucine completamente attrezzate, ampi spazi di soggiorno, sala da pranzo e da lavoro, TV a schermo piatto da 40 pollici, connessione wi-fi ad alta velocità gratuito, docce a pioggia, asciugamani e biancheria da letto freschi, lavanderia in loco, pulizia, parcheggio in loco e reception aperta 24 ore su 24. Sarà possibile consumare la colazione continentale a buffet presso lo Staycafè, che offrirà anche snack caldi e freddi, così come birra, vino e liquori. Completerà l’offerta una palestra attrezzata. Scopri di più.

Apertura a Parigi

Nel mese di agosto è prevista anche l’inaugurazione del nuovo aparthotel Paris Marne La Vallée. Situata a soli cinque minuti in auto da Disneyland Paris e Disneyland Paris Golf, la struttura dispone di 284 camere, a cui si aggiungeranno eleganti monolocali e appartamenti con una camera da letto. L’offerta sarà completata da spaziose ville private in grado di ospitare fino a 20 persone. Anche in questo caso tutti gli appartamenti saranno dotati di cucine attrezzate, soggiorno, sala da pranzo, spazio per lavorare, connessione wireless.

Chi è Coldwell Banker Commercial

Coldwell Banker Commercial opera nel campo della consulenza, dell’intermediazione e della valorizzazione immobiliare commerciale, vantando al proprio attivo le maggiori operazioni di riconversione degli ultimi anni nelle principali città italiane. CBC ha un focus nel settore hospitality e segue in esclusiva alcune catene alberghiere per progetti di sviluppo sul territorio italiano. Dopo il successo riscosso grazie alle aperture dei tre Meininger Hotels in Italia, mira a posizionarsi come partner di riferimento per gli operatori internazionali in cerca di un developer locale esperto e competente nel mercato Italia.

Anche Meininger punta sull’Italia con tre aperture a Venezia, Firenze e Napoli. Leggi i dettagli.

air italy verso gli stati uniti
Precedente

Air Italy consolida sugli Stati Uniti: LAX, SFO e Toronto confermate nel 2020

business travel e pagamenti
Successivo

Business travel e pagamenti, virtual cards in (forte) crescita