MissiOnewsTrasporti

Summer 2017: Ryanair vince per rotte, Turkish per paesi serviti

Si avvicina l’entrata in vigore del Summer 2017, l’orario estivo del trasporto aereo, che avrà validità dal prossimo marzo al prossimo ottobre, e sono poche le sorprese di chi propone la maggior parte delle rotte in tutto il mondo. Secondo il sito specializzato in aviazione civile anna.aero, che non finiremmo mai di ringraziare, che analizza gli orari ufficiali di Oag, è Ryanair, di gran lunga, il vettore che nel prossimo orario estivo opererà il maggior numero di rotte, ben 4.486, seguita da un trio di vettori statunitensi, ovvero American Airlines, Delta Airlines e United, prima di trovare al quinto posto easyJet, altra low cost europea, e al sesto Southwest, lcc a stelle e strisce. Segue al settimo posto la prima compagnia cinese, la China Southern Airlines, che precede un’altra low cost, Wizz Air, e Thompson, compagnia eminentemente leisure, e un’altra cinese, la China Eastern Airlines.

 

Oltre a Vueling che chiude questa particolare classifica al 15esimo posto, altre due low cost europee,  Norwegian Jet2.com, sfiorano la top 15, posizionandosi al 17 e al 19esimo posto ripssttivamente. Tra le major europee Turkish a parte, al 12esimo posto, non vi sono le altre big, come Lufthansa, al 16esimo posto, o British, al 18esimo posto.

Fonte: OAG

E’ Turkish Airlines a servire il maggior numero di mercati nel Summer 2017

Malgrado le varie sfide che si è trovata ad affrontare, dal terrorismo al golpe, è Turkish Airlines la compagnia a servire il maggior numero di paesi, tra cui anche l’ultima aggiunta la Guinea, con un volo dal suo hub di Istanbul a Conakry. Sono infatti ben 117 i paesi collegati dal vettore membro di Star Alliance, ben 29 in più del suo “rivale” più vicino, ovvero Air France (Skyteam) e 35 in più di British (Oneworld). Al quarto posto un terzetto; Lufthansa, altra major europea, e due vettori del golfo, Emirates e Qatar Airways, tutte attive in 77 paesi. KLM, con 72 paesi serviti, è al settimo posto, seguita, con un po’ di sorpresa, da Ethiopian Airlines con 68 mercati, e solo al nono e decimo posto due major americane, ovvero Delta Air Lines e United Airlines, seguite da Air Canada e dalla terza big, ovvero American Airlines. Chiudono la top 15 Aeroflot, Etihad e Austrian Airlines.

Fonte: OAG

Le major statunitense tornano in vetta per gli aeroporti serviti nel Summer 2017

Le big tre statunitensi tornano in vetta se si parla di aeroporti serviti, tra i 340 e i 350, molti di quali serviti con regionali o sussidiarie sul network domestico.Dietro American, United e delta, ecco ancora Turkish, e la cinese China Eastern Airlines. La trionfatrice del numero di rotte servite, ovvero Ryanair, è “solo” al decimo posto per gli aeroporti serviti, mentre Qatar Airways è l’unica del Golfo nella top 15, al quattordicesimo posto.  Appena fuori le top 15, ecco Aeroflot (143 scali), Emirates (139), Iberia (138), Jetairfly (135), Norwegian (134), easyJet (133), Eurowings (128) e Wizz Air (127). Top 15 airlines for most airports served in S17

Fonte: OAG

 

 

voli privati
Precedente

Business Aircraft Productivity Calculator: meglio i voli privati

Gattinoni
Successivo

Sulle onde di un ottimo 2016 Gattinoni punta a un 2017 di crescita