MissiOnewsPolitica & EconomiaTech & WebTMC

Battaglia tra Tmc – Amex GBT acquisisce Kds

Continua il travaso di uomini e tecnologie tra i colosso delle Tmc CWT e Amex GBT. Dopo il passaggio di Doug Anderson dai vertici di CWT al ruolo di Ceo di Amex GBT di cui abbiamo dato notizia (leggi: Anderson da Cwt alla guida di American Express Global Business Travel), ora il colosso con sede a New York e un’importante presenza in Italia con la partnership con la Uvet di Luca Patané ha preso la palla al balzo dell’uscita dal capitale di Kds di CWT, trovando un accordo con il suo Ceo,  Dean Forbes, per far entrare la società tecnologica francese nel suo gruppo.

Il prodotto principale dell’azienda fornitrice di tecnologia per il business travel e per le spese di viaggio basata a  Issy-les-Moulineaux è Kds Neo, del quale dovrebbe uscire la versione 16.3. Un prodotto, seppur con ancora qualche bug secondo gli esperti, che sarebbe molto utile al mondo Amex GBT che, ultimamente ha un po’ rallentato nell’innovazione tecnologica, e che ha una scarsa presenza negli States.

“Kds che serà parte integrante di GBT, potrà beneficiare di un brand molto forte come il nostro e molte risorse per sviluppare i propri prodotti, oltre a una vasta copertura internazionale e un grande base clienti, che potranno godere di una soluzione end-to-end  innovativa, unica e, naturalmente, completamente integrata” commenta Philippe Chérèque, direttore commerciale e di tecnologia de GBT, con un’esperienza in Amadeus. Restiamo in attesa di sviluppi.

Precedente

KLM: novità Namibia e Iran per l'orario invernale

Successivo

Quando il lusso incontra il low cost: code share Vueling e Qatar