MissiOnewsTMC

Il business travel di Welcome Travel Group nelle mani di 70 agenzie

Il business travel di Welcome Travel Group ha contribuito alla crescita del network di agenzie a prevalente vocazione leisure, riunitosi a Napoli nella recente convention “We play together – Alta velocità”. Di proprietà dei gruppi turistici Alpitour e Costa Crociere, Wtg ha registrato un incremento del 12% delle vendite dei servizi di vettori aerei e ferroviari, pari a 581 milioni di euro. Netta la prevalenza del volume d’affari del business leisure, a 788 milioni.

Tuttavia, un nutrito gruppo di punti vendita votati al BT fa di Welcome Travel Group un player importante del comparto.

Spiega Sandro Palumbo, responsabile del business travel: «All’interno del perimetro Welcome Travel possiamo identificare 70 agenzie che si occupano in via prioritaria di viaggi d’affari. Di queste, almeno 15 possono considerarsi come eccellenze assolute sul proprio territorio. Il business model che esse intraprendono è quello della grande qualità del servizio. Quando il territorio offre relazioni forti, la qualità diviene elemento imprescindibile per qualsiasi proposizione commerciale. Queste agenzie possiedono la competenza, la tecnologia e la conoscenza del mercato ottimale per un cluster di clienti che non necessita di processi di globalizzazione e industrializzazione. Ma solo di… servizio, servizio e servizio».

business travel di welcome travel group

Sandro Palumbo

Il business travel di Welcome Travel Group, gli obiettivi

Tra gli obiettivi del network c’è la priorità di condurre i punti vendita alla compliance delle normative del settore. Una recente survey, alla quale ha risposto il 78% degli affiliati, ha rilevato che la totalità di essi possiede un’assicurazione RC (obbligatoria), mentre la quasi totalità aderisce a un fondo di garanzia e rispetta le procedure in fatto di Gdpr.

Continua Palumbo: «Lavoriamo a stretto contatto con le agenzie affiliate anche in tema aviation e tale vicinanza garantisce costanti crescite in esperienza. Ogni agenzia che voglia far parte di questa “community” è certamente bene accetta anche se, al momento, non esiste un piano focalizzato esclusivamente all’affiliazione di agenzie business travel».

La convention partenopea è stata ospitata al Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa, location da non perdere, dove è custodita la storia delle ferrovie italiane. Ha riunito 800 agenti di viaggio e 200 partner commerciali. Presente anche la stampa di settore e 50 membri dello staff Wtg, per un totale di oltre 1.050 persone.

Voli cancellati per Coronavirus
Precedente

Voli cancellati per Coronavirus, rimborsi e focus Stati Uniti

semplificare il programma di viaggio
Successivo

Semplificare il programma di viaggio: prioritario per HRS e Acte