athay Pacific Milano Hong Kong

Cathay Pacific riprende il Milano-Hong Kong l’8 ottobre

Cathay Pacific torna a volare da Milano Malpensa verso Hong Kong. Inoltre, la compagnia prolunga la revoca delle penali per i cambi di biglietto e itinerario fino a fine dicembre 2023. I viaggiatori sono liberi, così, di modificare le date e la destinazione finale senza costi aggiuntivi.

I collegamenti tra Hong Kong e l’Italia erano ripartiti in una finestra temporale nell’autunno del 2021. Oggi si parla di una ripresa definitiva: «Il progressivo allentamento delle restrizioni previste per l’ingresso ad Hong Kong sta stimolando la ripresa dell’operatività di Cathay Pacific sull’Europa e il ritorno a Milano Malpensa, uno scalo importante per la clientela business e leisure», commenta Maggie Wong, area manager Southern Europe.

Cathay Pacific: Malpensa-Hong Kong dall’8 ottobre

A partire dall’8 ottobre, la livrea bianca e verde con l’iconico brushwing della compagnia di bandiera tornerà a presidiare i cieli italiani.

Lo schedule invernale pubblicato nei giorni scorsi prevede, per i mesi di ottobre e novembre, un collegamento diretto settimanale con partenze il sabato e arrivi in Italia ogni venerdì.

Il servizio s’innesta su un’operatività europea così strutturata:

Regione / Paese Città Frequenze
Italia Milano 1 settimanale (sabato)
Francia Parigi 3 settimanali (giovedì, sabato, domenica)
Germania Francoforte 3 settimanali (mercoledì, venerdì, sabato)
Paesi Bassi Amsterdam 1 settimanale (lunedì)
Spagna Madrid 1 settimanale (domenica)
Regno Unito Londra 10 settimanali
Manchester 3 settimanali (lunedì, venerdì, sabato)

Nel secondo semestre del 2022 ripartono anche i voli da e per Madrid. Di conseguenza, il rafforzamento dei collegamenti dall’Europa migliorerà le coincidenze verso Cina, Giappone, Filippine, Thailandia e Australia.

Dall’Italia a Hong Kong si vola con l’A350

I voli dall’Italia verranno operati con i nuovi Airbus A350-1000.

La configurazione è a tre classi per un totale di 334 posti di cui 46 in business class e 32 in Premium economy. La forma dell’aeromobile più aerodinamica e i motori più efficienti offrono un impatto ambientale notevolmente migliorato.

Per verificare i requisiti di viaggio tra Green Pass e tamponi, il vettore mette a disposizione il Covid-19 Information Centre. Tra le piattaforme online viene suggerita Fly Ready dove caricare tra le 48 e le 12 ore che precedono la partenza il risultato del test Pcr e gli altri documenti richiesti per entrare ad Hong Kong.