Destinazione di prossimità apprezzatissima dal mercato italiano, il Principato di Monaco parla agli organizzatori di eventi attraverso la nuova campagna #REEVENT per sottolineare i suoi valori imprescindibili di sicurezza, flessibilità, esperienza, innovazione, connettività e servizio su misura.

Il tutto in uno scrigno di 2 km quadrati impegnato nella sostenibilità concretamente.

La logica della campagna di comunicazione del  Monaco Convention Bureau, vero catalizzatore dell’offerta MICE, incentra sull’approccio personalizzato agli eventi, sulla digitalizzazione e sull’attuazione di rigorose misure sanitarie volte a garantire la sicurezza di tutti.

Per sottolineare l’impegno della destinazione a rinnovare costantemente la propria offerta Mice, reinventandosi e rispondendo alla nuove esigenze del mercato, ecco le 6 tematiche per altrettanti messaggi che il Principato manda agli event manager: Green, Safety, Value, Connectivity e Service, Medical.

Eventi nel Principato di Monaco: chiavi di lettura

Gli eventi nel Principato di Monaco sono sostenibili per un impegno costante e profondo che arriva a misurare la qualità dell’aria con un indice pubblico e in tempo reale. Senza dimenticare le certificazioni che il settore alberghiero fa proprie con uno spirito responsabile e, anche in questo caso, condiviso in tutta trasparenza.

Monaco è SAFE come il marchio che il Governo monegasco ha voluto per negozi, alberghi, ristoranti, centri congressi e tutti i luoghi aperti al pubblico.

Su base volontaria, “l’etichetta” Monaco SAFE indica il pieno rispetto delle norme sanitarie in vigore per combattere la diffusione della pandemia. Per questa iniziativa e per le naturali caratteristiche geografiche, il territorio rimane di estrema sicurezza. Infatti, ha soli due punti di accesso via terra, un poliziotto ogni 100 residenti e una sorveglianza video h24.

Value cioè valore per chi organizza eventi nel Principato di Monaco: qui parliamo della varietà delle sue sistemazioni alberghiere, dove ciascuno dei dodici hotel offre la propria atmosfera unica.

Location da 10 a tremila partecipanti

Con quasi 2.500 camere complessive – di cui oltre l’88% eco-certificate – da due a cinque stelle, gli hotel rispondono a esigenze di tipo rapporto qualità-prezzo competitivo e sempre di ottima qualità secondo gli standard internazionali più elevati. Che sia un convention centre, un albergo oppure una location speciale, ogni luogo può accogliere da 10 a tremila partecipanti.

Venues eccezionali come la Collezione di Auto del Principe di Monaco, il Museo Oceanografico e la Salle des Étoiles dello Sporting d’Été sono alcuni esempi.

Il Grimaldi Forum, ospitato in un’enorme struttura in vetro e acciaio, può accogliere eventi per convegni professionali, ma anche spettacoli, concerti e mostre d’arte. Eco-certificato ISO 14001, questo business center offre due sale di 4.000 m², tre auditorium, sale modulari e ristorazione su terrazze con vista sul Mediterraneo dove è bello coniugare lavoro e relax.

Approfondisci sul centro congressi Grimaldi Forum.

Da notare che nell’ambito del progetto di sviluppo fronte mare del Principato, la struttura beneficerà di un notevole sviluppo entro il 2025, che gli consentirà di ospitare eventi ancora più grandi con un ulteriore 6.000 m2.

La piazza del Casino’

Inaugurata nel 2020 è la nuova piazza del Casino’ che con il suo innovativo meccanismo di palme amovibili si trasforma in un palcoscenico d’effetto per gli eventi dell’automotive che a Monte-Carlo incontrano una passione longeva.

Connettività ed eventi ibridi al Grimaldi Forum

Infine, doveroso tributo alla connettività: l’ultima delle chiavi di lettura che la campagna #REEVENT vuole inviare ai meeting planner delle organizzazioni.

In particolare al Grimaldi Forum gli organizzatori sono supportati da un team permanente di 150 professionisti per un totale di 46 settori d’attività.

Dopo aver ricevuto il marchio Monaco Safe, il centro congressi e culturale del Principato ha ripreso la sua attività di eventi dal settembre 2020, arricchendo la gamma dei suoi servizi con soluzioni innovative per eventi che combinano partecipazione virtuale e in presenza. Molte le opzioni possibili, in diretta oppure in differita e con l’accesso su più piattaforme: web, piattaforma dedicata, YouTube o altro. In caso di trasmissione live l’organizzatore è in grado di gestire anche la moderazione delle domande attraverso chat. Infine, Grimaldi Forum Monaco offre soluzioni di archiviazione e download dei contenuti, nonché studi statistici per misurare l’impatto degli eventi ibridi.

In ogni modo, è bene notare che tutti gli hotel nel Principato di Monaco hanno sviluppato o ampliato un’offerta phygital.

GUARDA LA PHOTO GALLERY

Visit Monaco: i servizi del Convention Bureau del Principato

In una destinazione così eccellente, perché affidarsi al Convention Bureau?

«Perché accompagniamo gli organizzatori di eventi in modo personalizzato – risponde il servizio che fa capo alla Direzione del Turismo e dei Congressi -, facilitando l’insieme delle attività».

La parola chiave è tailor made service.

Il gruppo di lavoro ha il compito di promuovere tutte le strutture e le realtà turistiche situate sul suo territorio. Quindi centralizza le richieste, coordina e semplifica gli scambi tra i diversi operatori. Non in ultimo, accompagna le aziende nel corso delle visite d’ispezione e nella scelta delle infrastrutture.

GUARDA IL VIDEO DI #REEVENT