MissiOnewsSenza categoriaTrasporti

Nuove rotte sugli Stati Uniti dal gruppo Lufthansa

Il gruppo Lufthansa aggiunge sei nuove rotte negli Stati Uniti dall’estate prossima. In più servirà Bangalore in India. I servizi verranno operati dagli aeroporti di Monaco e Francoforte, hub del gruppo tedesco, e riguarderanno i brand Lufthansa e la low cost Eurowings.

I voli sono prenotabili dall’altro ieri, 7 agosto, e vedono Las Vegas, Phoenix, Anchorage, Seattle e Detroit entrare nel network, a partire dalla Summer Iata 2020. Sebbene vengano indicate come rotte suscitate dai flussi leisure, le destinazioni statunitensi hanno un evidente appeal sul fronte business travel.

In particolare, dal 31 marzo 2020, Lufthansa farà volare un Airbus A350 per la metropoli indiana di Bangalore cinque volte alla settimana.

Precisamente di martedì, giovedì, venerdì, sabato e domenica. Il volo decollerà da Monaco di Baviera alle 11:55 e atterrerà alle 0:05 ora locale del giorno seguente. Il volo di ritorno per la Germania parte alle 1:45 ora locale, con arrivo a Monaco alle 7:30.

Il piano per Eurowings

La più parte dei servizi verrà operata da Eurowings, il marchio low fare che il gruppo sta cercando di assestare sul mercato. Non senza difficoltà.

Alla presentazione del bilancio di metà anno il gruppo aveva annunciato che Eurowings si sarebbe concentrata sul suo ritorno all’utile e pertanto avrebbe focalizzato sulle rotte a corto raggio punto-a-punto europee. L’obiettivo dichiarato era di ridurre la complessità e aumentare la produttività. Non da ultimo razionalizzando le operazioni del 15% entro il 2022.

Tuttavia il lungo raggio non viene cassato e sui voli verso il Nordamerica Eurowings utilizzerà Airbus A330 con un massimo di 270 posti.

Le nuove destinazioni da Francoforte in dettaglio

A partire dal 29 aprile 2020, il brand a tariffe competitive volerà a Phoenix in Arizona dal più grande hub della Germania cinque volte alla settimana.

Invece, verso Anchorage, in Alaska, sempre Eurowings volerà tre volte alla settimana a partire dal 1° giugno 2020.

Oltre a queste operazioni – sottolinea una nota -, le destinazioni Windhoek (Namibia) e Las Vegas,  già disponibili nel programma invernale 2019/2020, continueranno ad essere offerte nell’estate del 2020.

Le rotte da Monaco, Seattle in evidenza per il BT

A partire dal 1° giugno 2020, verranno introdotti voli per Seattle, tutti i giorni tranne il giovedì. Si parte da Monaco di Baviera alle 15:30 e si arriva a destinazione alle 16:55 ora locale. Il volo di ritorno decollerà a Seattle alle 18:45 e sbarco a Monaco alle 13:50. il giorno successivo.

Il capoluogo dello stato di Washington sta conoscendo uno sviluppo immobiliare significativo dovuto al trasferimento di grandi aziende. Amazon, Starbucks, Microsoft e Boeing risiedono qui. Ogni giorno, in città fanno richiesta di residenza tra i 50 e i 60 nuovi cittadini.

Un’altra destinazione negli Stati Uniti volata da Monaco sarà Detroit. A partire dal 4 maggio 2020, Lufthansa farà volare un Airbus A350 per la città del Michigan cinque volte alla settimana: lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì e sabato. Il volo partirà alle 12:40 e atterrare alle 15:45 ora locale. Il volo di ritorno per la Germania decollerà alle 17:35 ora locale, arrivo a Monaco alle 7:45 del mattino successivo.

Tutte queste città saranno servite da Monaco per la prima volta con l’Airbus A350-900.

Oltre a questi voli, il Gruppo LH offrirà altre due destinazioni negli Stati Uniti dallo scalo bavarese: Eurowings volerà a Las Vegas due volte a settimana il 6 aprile 2020, il lunedì e il venerdì.

I servizi estivi completano i collegamenti tutto l’anno: la capitale dell’entertainment Usa viene servita da Lufthansa, da Francoforte, tre volte alla settimana.

Infine, Orlando: a partire dal 7 aprile 2020, Eurowings farà volare un Airbus A330 per la città nel Sunshine State in Florida, tre volte alla settimana, ovvero martedì, giovedì e domenica. La partenza sarà alle 9:10 e il volo atterrerà alle 13:55 ora locale. Il rientro per la Germania decolla alle 15:45 ora locale, con atterraggio a Monaco alle 7:20 del mattino successivo.

Approfondisci sui premi Skytrax: il gruppo tedesco è l’unico a tenere testa alle compagnie orientali, che ottengono sempre più riconoscimenti.

 

Europcar Mobility Group acquisisce Fox Rent A Car
Precedente

Europcar fa shopping negli States: rileva Fox Rent a Car

black list 2019 delle compagnie aeree
Successivo

120 le compagnie aeree bandite dall'Europa, aggiornata la black list