AccomodationMissiOnews

Trivago Hotel Price Index: a Berlino hotel più cari del 42%

A settembre l’indice dei prezzi alberghieri mostra Berlino come la destinazione più cara. Una camera doppia standard raggiunge i 129 euro a notte, pari ad un aumento del 42% rispetto al mese precedente. Spiega il Thpi – Trivago Hotel Price Index: “La maggior parte delle capitali europee è testimone di un aumento tariffario con il mese di settembre, ma la capitale tedesca registra l’incremento maggiore; segue Madrid con il +40%”.

La tariffa media della prima città di Spagna è di 111 euro a notte, mentre Parigi sale in maniera più contenuta, del 39% a 173 euro.

Roma e Bruxelles registrano un aumento mensile del 26% e del 25% rispettivamente, che si traducono in 115 euro per la città eterna e 113 euro per la capitale europea.

Al contrario, la destinazione con il più forte calo dei prezzi degli hotel di mese in mese riportato sul Thpi a settembre è Hong Kong. Qui i viaggiatori pagheranno in media 93 euro per un pernottamento in camera doppia standard. Con probabilità le manifestazioni in corso cominciano a mostrare gli effetti e la diminuzione tariffaria nell’hospitality si è attestata al 18% questo mese. Il risultato di Seul a -12% si traduce in 94 euro per un pernottamento.

Indice dei prezzi alberghieri, le destinazioni dove i prezzi scendono

Ma quali sono le destinazioni dove le tariffe dell’hotellerie scendono? Reykjavik riporta la regeressione annua più marcata. In questo mese si pagano 131 euro (-23%). Ma Lisbona segue con una diminuzione del 12% per tutto il 2019, che si trasforma in 107 euro per una camera doppia standard, a notte. Infine, Vienna occupa il terzo posto a – 7% rispetto al settembre dello scorso anno (116 euro).

Approfondisci con il nuovo progetto di Accor a Vienna e dell’hotel dentro un negozio Ikea.

Gli aumenti su base annua

L’indice dei prezzi alberghieri di Trivago mostra l’altra estremità dello spettro, dove si trovano Bruxelles e Istanbul. Sono le città con la progressione più significativa rispetto al confronto annuale. I viaggiatori che visitano la capitale belga pagheranno 113 euro (+16%), mentre  Istanbul cresce del 13% rispetto per 72 euro a notte. Infine, Barcellona: per dormire nella quarta meta dei congressi secondo Icca si pagano 148 euro a notte, il 12% in più.

United Airlines sulla Londra New York
Precedente

Più posti in business class che in economica, accade sulla Londra-New York

Gds
Successivo

Gds, nuove soluzioni per supportare l'attività delle Tmc