Green

Leaseplan, 250 Toyota Yaris ibride per i Carabinieri

Le auto ibride entrano nella dotazione dell’Arma dei Carabinieri. Presso il Comando Generale, Toyota ha svelato la livrea delle 250 Yaris hybrid che entreranno a far parte della dotazione della Benemerita con la formula del noleggio a lungo termine, garantito da Leaseplan.

Il noleggio è della durata di 60 mesi, passati i quali le vetture saranno ritirate e vendute nel mercato dell’usato dopo le modifiche del caso, mentre i Carabinieri ricorreranno ad altre auto con le dotazioni tecnologiche che nel frattempo saranno sorte.

“E’ un onore poter dotare l’Arma delle nostre Yaris ibride ha detto Mauro Caruccio, amministratore delegato di Toyota Italia – perché è un riconoscimento del valore del prodotto Yaris e del prodotto ibrido, che ormai conta per noi il 70%del venduto in un mercato, quello italiano, che vede immatricolare circa 2.500 unità di queste city car“.

Low emission e sessioni di formazione: la Yaris si veste di rosso e di blu

I 2 propulsori della Yaris potranno funzionare sia insieme sia separatamente: come ogni altro modello, infatti, la ricarica della componente elettrica avviene sia per opera del motore termico da 100 CV sia dalla frenata permettendo così a chi è a bordo di percorrere anche lunghi tratti urbani in modalità emissioni zero (leggi le previsioni di Leaseplan per il mercato auto 2019).

Carabinieri a bordo di Yaris ibride: le sessioni di formazione

“Oltre a 250 Yaris ibride, Toyota ci ha fornito anche 10 sessioni di formazione gratuite sulla tecnologia ibrida e sulla guida di queste auto, visto che saranno impiegate per ruoli operativi preso la Territoriale e presso le stazioni in cui operano”, ha aggiunto il generale Teo Luzi, capo di Stato Maggiore dell’Arma dei Carabinieri. Toyota, infatti, formerà 250 carabinieri dislocati a Milano, Padova, Bologna, Firenze, Perugia, Cagliari, Roma, Catanzaro e Palermo per aiutarli a utilizzare al meglio l’auto.

“Siamo orgogliosi di supportare insieme a Toyota la mobilità dell’Arma dei Carabinieri, una istituzione di riferimento per l’Italia e cara a tutti i cittadini per i valori e lo spirito di dedizione che esprime”, ha deto Alberto Viano, amministratore delegato di Leaseplan Italia. “Innovazione ed esperienza si combinano in questa pluriennale collaborazione con l’Arma, che per la prima volta sceglie vetture a basso impatto ambientale attraverso i servizi di noleggio a lungo termine”.

SAFE
Precedente

SAFE è stata scelta da ENI per espandere le stazioni di metano

Q8
Successivo

Q8 diversifica nei sistemi digitali di pagamento e nel food con Autogrill