Carte carburante all'estero CartissimaQ8

Carte carburante all’estero, Elenco Paesi senza commissioni con fuel card CartissimaQ8

Come e quanto funzionano le carte carburante all’estero? Ci sono delle differenze di sicurezza e oneri? Salgono le commissioni e serve una seconda fuel card? Per quanto riguarda CartissimaQ8, i clienti italiani potranno effettuare da oggi pagamenti sicuri e veloci anche all’estero, senza particolari oneri.

Paesi esteri CartissimaQ8

Si amplia ulteriormente l’offerta Q8, come dovuto ai servizi di mobilità per il segmento business. La roadmap di sviluppo di CartissimaQ8 in Europa vede la possibilità di fare rifornimento da subito con la carta carburante all’estero: presso le stazioni di servizio in Francia, Belgio e Olanda. Con un piano di espansione nei prossimi mesi in Germania, Slovenia, Spagna e Portogallo. L’internazionalizzazione dei servizi è stata possibile anche grazie a partnership finalizzate con i più importanti player del settore dei Paesi coinvolti.

Carte carburante all’estero, come fare e quanto costa

Richiedere la fuel card CartissimaQ8 per rifornirsi oltre confine è semplice, veloce e senza costi aggiuntivi. Ai driver verrà fornita una nuova carta fisica con abilitazione internazionale per pagare il carburante presso le stazioni di servizio partner con la stessa velocità e sicurezza di sempre.

Una gestione unica e innovativa, con vocazione internazionale, che caratterizza l’evoluzione di Q8 e il suo impegno a porre al centro il cliente e la sua esperienza di consumo. Connubio digitale e fisico per facilitare le operazioni quotidiane degli users.

Lascia un commento

*