GreenServizi

Pirelli presenta il suo smart tyre a Ginevra

I pneumatici sono sempre più intelligenti e fanno bella mostra di sé insieme alle vetture al Salone di Ginevra che si sta svolgendo, fino al 18, sulle rive del Lago di Lemano e, dopo Goodyear, con la sua interpretazione di gomma da flotte (vedilo qui), ecco che Pirelli presenta il  suo “smart tyre” nello stand del costruttore cino-italiano dal vicepresidente e ceo in persona, Marco Tronchetti Provera: “Si tratta di un pneumatico che grazie alla digitalizzazione è in grado di restituire un flusso costante di informazioni, come la pressione, la temperatura, il carico verticale e l’usura. Tutti dati importanti per la sicurezza di chi è alla guida di una vettura”.

A Ginevra Pirelli presenta il suo smart tyre, che dialoga con l’elettronica di bordo

I nuovi pneumatici della Casa della Bicocca sono dotati di tecnologia Cyber Car che li abilita a interagire con l’elettronica di bordo, oltre ad aver cambiato il modo di produrli, ormai in catena iperdigitalizzate: “I pneumatici sono l’unico punto di contatto tra l’auto e il terreno. Perciò abbiamo sviluppato un pneumatico da cui riusciamo ad  ottenere informazioni preziose con un flusso costante, come la pressione, la temperatura, il carico verticale, l’usura, rendendo possibile anche analisi predittive non solo sulla sua durata ma anche su come si comporterà in caso di frenate, fondo scivoloso, etc. Al momento i dati rimangono di nostra proprietà  e saranno disponibili non soltanto per chi guida e per la nostra rete, ma stiamo già lavorando anche con Case automobilistiche, sia in fase di sviluppo sia pure di controllo dell’assetto della vettura, per realizzare delle piattaforme parallele dedicate al primo equipaggiamento e che prevediamo di introdurre sul mercato l’anno prossimo” commenta Tronchetti Provera, sottolineando che questa innovazione arriva da un mondo delle corse dove la divisione Motorsport di Pirelli partecipa complessivamente a oltre 1.200 gare all’anno. Un nuovo pneumatico intelligente che arriverà sul mercato entro fine anno e che verrà ovviamente montato, come da tradizione della Casa milanese, sulle vetture più performanti e innovative, sia elettriche sia tradizionali, dei maggiori brand dell’automotive mondiale.

Maserati Nerissimo
Precedente

Maserati Nerissimo e usato certificato le novità del Tridente

ALD| 2life
Successivo

Con ALD| 2life il noleggio si fa anche sulle auto usate