Roma risorge nel Mice, con CVB regionale e Fiera

  

Il Convention bureau di Roma e Lazio (Cbrel) rinforza la strada del Mice. La struttura guidata da Onorio Rebecchini inanella una serie di buoni risultati tra accordi e congressi. L’ultima partnership in ordine di tempo è con Trenitalia, un co-marketing. Per i soci di Cbrel viene dedicata una gamma di prodotti per tratte selezionate. Viceversa l’organismo promuove la compagnia ferroviaria presso gli associati, come vettore preferenziale per raggiungere le location congressuali.

“La strategia di Trenitalia punta a offrire servizi di mobilità improntati alla efficacia e alla sostenibilità grazie a collegamenti ferroviari frequenti, capillari, convenienti, integrati con altre modalità di trasporto.  Compresi quelli nell’ultimo miglio e personalizzati. Queste premesse sono in linea con l’intesa raggiunta”, osserva Paolo Attanasio, direttore della Divisione Passeggeri Long Haul di Trenitalia.

“Alle aziende socie del consorzio, Trenitalia propone una linea di prodotto dedicata, avendo così la possibilità di ampliare la commercializzazione del trasporto di gruppi per eventi, congressi, convention e viaggi incentive”, aggiunge il presidente di Cbrel.

La classifica aggiornata ICCA delle città congressuali è a questo link.

convention bureau di roma e lazio

Onorio Rebecchini e Pietro Piccinetti

Convention bureau di Roma e Lazio, l’Ufi nel 2020

Dal 4 al 6 febbraio 2020 a Roma arriverà il Global Ceo Summit Congress di Ufi. Esso riunisce i presidenti delle più grandi fiere e associazioni di organizzatori di congressi del mondo. “130 partecipanti constateranno, quindi, come la Capitale e il suo territorio possano essere una destinazione ideale per il il turismo congressuale”. Così spiega in una nota il Cvb regionale, che all’ultima Imex ha avuto la conferma della scelta di Roma.

“Dopo Londra, Monaco, Barcellona, Cannes è ora la volta di Roma”, afferma Pietro Piccinetti, amministratore unico e direttore generale di Fiera Roma. “Durante la scorsa edizione a Londra abbiamo cercato di attrarre questo importante evento e a Francoforte abbiamo ricevuto la risposta definitiva, risultato, come sempre, di un lavoro di squadra”, aggiunge.

A chiudere la trattativa, con il supporto di Convention bureau Roma e Lazio, l’ente fieristico della capitale. “Adesso– continua – sta a Roma sfruttare in profondità l’opportunità che ci è concessa da questi manager. Insieme rappresentano un impatto economico sul Pil mondiale di oltre 167 miliardi di euro”.

“Tutti conoscono Roma nel mondo – incalza Rebecchini –, l’idea è quella di trovare momenti in cui raccontare cosa c’è di più e di nuovo da sperimentare, o di antico da vedere con gli occhi nuovi della tecnologia”.

Convention bureau di Roma e Lazio, a Imex 2019

All’evento clou del Mice internazionale a Francoforte, l’ente si è presentato con l’accogliente formula “Cbrel on sofa”: un piccolo spazio ospitale a disposizione di coloro che visitavano la fiera. I soci dell’organismo sono attualmente 128, mentre l’appuntamento più importante all’orizzonte è il congresso dell’International gynecologic cancer society (IGCS) che sarà ospitato a Roma nel 2020.

Il Cbrl è nato due anni fa, si promuove sul mercato cinese e nordamericano tra i prioritari, a settembre parteciperà a Imex Las Vegas. Vedi qui il video di presentazione di Cbrel.

Roma si prepara a questi appuntamenti rilevanti nel Mice: dal 5 al 7 luglio è stata scelta dal Capitolo Italiano di MPI, la più diffusa associazione mondiale di eventi, per la convention annuale e, dal 7 al 9 novembre, ospiterà l’edizione 2019 di Italy at Hand, manifestazione promossa da Convention Bureau Italia.

convention bureau roma e lazio

Onorio Rebecchini, presidente CBREL

“La tecnologia, il benessere, la sostenibilità hanno animato questa edizione di Imex, le destinazioni di Roma e del Lazio sposano questi obiettivi. Infatti il  digitale, l’interattività, la realtà aumentata, il 4D sono parte integrante della nostra offerta”, conclude il presidente Rebecchini –. “Relativamente al benessere – prosegue – il Lazio è ricco di location termali particolarmente interessanti anche per il mercato Mice”. Senza contare che la città eterna ha il primato green in Europa con quasi 3000 ettari di giardini.

Leggi qui della Business City che sorgerà all’aeroporto di Fiumicino.

Precedente

Cortina 2021 sceglie CWT come accomodation partner

manuale federcongressi
Successivo

Un manuale Federcongressi per diventare Mice destination