La Slovenia dei viaggi d’affari e del Mice riapre: Business Date per il trade

La Slovenia guarda ai viaggi d’affari e al Mice con un rinnovato interesse e sceglie un approccio digitale. E’ recente l’appuntamento “Feel Slovenia Business Date Mice” a cui hanno partecipato 20 agenzie di eventi italiane (di 150 complessive europee) per incontrare virtualmente 34 operatori sloveni. L’iniziativa arriva proprio in concomitanza con i primi segnali di riapertura delle attività economiche nel Paese.

La riapertura delle attività di hotel e ristorazione

Il Governo di Lubiana ha stabilito la riapertura degli esercizi di ristorazione dal 24 aprile, fino alle ore 19. Alla stregua dell’Italia, possono rimanere operativi i ristoranti esclusivamente all’aperto, mentre quelli delle regioni di colore giallo anche all’interno.

Da lunedì 26 aprile, inoltre, le strutture ricettive sono tornate in attività, con alcune limitazioni.

Gli hotel e gli alloggi possono mettere a disposizione fino a 30 camere, indipendentemente dalle dimensioni totali della struttura. Gli ospiti dovranno fornire un risultato negativo del test Pcr per il Covid-19 delle ultime 48 ore oppure un attestato di vaccinazione. Anche un certificato medico che attesta la positività al Covid è accettato, purché eseguito 21 giorni fa. Così come un documento che attesti la guarigione, non più vecchio di sei mesi.

Per chi viaggia in automobile verso la Slovenia, dal 28 aprile sono stati aboliti i posti di blocco sui collegamenti al confine con l’Italia e l’Austria. Rimangono verso l’Ungheria.

Per i viaggiatori, questa pagina specifica riepiloga le norme d’ingresso.

Slovenia, viaggi d’affari e Mice: i protocolli di sicurezza

Aljosa Ota, direttore Ente del turismo sloveno in Italia

Il Paese ha adottato il marchio Green & Safe per connotare un atteggiamento di sicurezza e rispetto dei protocolli di igiene durante la pandemia. Ad oggi, 760 fornitori di servizi sloveni hanno fatto richiesta di riceverlo. Alla luce di conclamate esigenze di privacy e vita outdoor, la promozione turistica si focalizzerà sulle esperienze attive nella natura incontaminata. Lo stesso varrà per l’organizzazione di eventi.

Tra i trend, l’ente del turismo, guidato in Italia dal direttore Aljosa Ota, segnala i glamping, da alcuni anni una formula di campeggio in voga, declinata anche con raffinatezza e lusso.

Vedi qui i glamping consigliati da Slovenia.

Convention Bureau ed ente del turismo insieme

Il business travel e il Mice rappresentano segmenti di turismo osservati con grande attenzione per ragioni note: i viaggiatori non seguono stagionalità specifiche, spendono di più, soggiornando a lungo.

Miha Kovacic direttore Convention Bureau Slovenia

Perché la Slovenia? Risponde Miha Kovačič, direttore dello Slovenian Convention Bureau: «Oltre che per la posizione ideale nel cuore dell’Europa e la semplice comunicazione in lingua inglese, la destinazione si distingue per l’eccezionale diversità geografica. In tutta la Slovenia, inoltre, è possibile trovare fornitori altamente qualificati e locations con un numero sufficiente di capacità, inclusi luoghi unici come castelli e grotte. Infine, la Slovenia è considerata una delle destinazioni più sostenibili del mondo».

Sottolinea Aljosa Ota: «L’ente sloveno per il turismo dedica particolare attenzione alla ripresa del settore del business travel, particolarmente colpito dalla pandemia perché fortemente dipendente dai mercati stranieri, per via dei suoi molteplici effetti benefici sulla destagionalizzazione dei flussi turistici e sulla crescita dei consumi degli ospiti. La Slovenia ha buone possibilità di rilanciare con successo il segmento Mice, poiché nel prossimo futuro si cercheranno destinazioni più raccolte, non di massa e orientate alla sostenibilità».

In questa pagina, la Slovenia riepiloga le “esperienze top” anche per un team building, ad esempio “Escape forest”: gioco di abilità per trovare le vie di uscita dal bosco.

Un glamping in Slovenia

Feel Slovenia Business Date Mice: una piattaforma per approfondire

Il workshop digital andato in onda nei giorni scorsi non sarà l’unico.

Dicevamo dell’approccio digitale degli enti sloveni preposti alla promozione e alla formazione del trade: è stata creata una piattaforma online che in calendario ha già diversi altri appuntamenti per ogni mercato.

All’interno della stessa sono molteplici gli strumenti per approfondire attraverso webinar e altri contenuti. Per meeting e convegni, seguire questo link.

Hydro a Venezia
Precedente

A Venezia arriva Hydro, nuovo spazio per eventi alla Giudecca

Salone del Mobile 2021
Successivo

Confermato il Salone del Mobile 2021, hotel a Milano Covid free