MissiOnewsTech & Web

Il noleggio auto diventa self service con la app di Locauto

Il noleggio auto? Tutto con un app, dalla scelta dell’auto all’apertura della stessa. La novità arriva da Locauto Rent, che ha presentao il noleggio full self service, dove l’utente non deve passare dal banco di accettazione ma va direttamente alla vettura prescelta, dopo aver cliccato su una app precedentemente scaricata sul proprio smartphone.

“E’ una rivoluzione nel settore del rent a car” ha detto Mario Tavazza, amministratore delegato di Locauto Rent, azienda nata nel 1979 nel settore del leasing. Nel 1984 lo sbarco nel segmento del noleggio a lungo termine e nel 2006 l’inizio delle operazioni anche nel breve termine.

Il prodotto self service si chiama Elefast: per utilizzarlo, è sufficiente scaricare l’app Locauto sul proprio dispositivo, iscriversi gratis e prenotare nella stazione di noleggio desiderata un’auto contrassegnata dal marchio Elefast. Poco prima dell’ora di ritiro, l’app comunica al cliente il numero di targa e il modello della vettura assegnata. Una volta giunto presso il parcheggio della stazione di noleggio, il cliente, seguendo le istruzioni dell’app, può aprire le portiere dell’auto, prendere la chiave che si trova all’interno e partire.

Procedura simile anche se contraria per la riconsegna, dove le portiere vengono chiuse via app. “Siamo emozionati e orgogliosi di portare questa novità nel mondo dell’autonoleggio – aggiunge il Ceo – perché siamo convinti che si tratti di una rivoluzione per il settore, soprattutto se si pensa al business travel e alla clientela d’affari molto attenta alla praticità e a evitare perdite di tempo. Senza contare che con questo sistema non si è vincolati agli orari di apertura e di chiusura degli uffici di noleggio per ritirare o consegnare il veicolo”.

In caso di restituzione anticipata dell’auto, inoltre, l’app calcola il totale dovuto per i soli giorni usufruiti di noleggio. Noleggio che inizialmente è disponibile negli aeroporti di Torino, Milano Malpensa, Milano Linate, Venezia, Bologna, Roma Fiumicino, Napoli, Bari e Catania, in attesa di venire esteso a tutti gli uffici aeroportuali di Locauto Rent.

Precedente

Bonomi si compra Valtur. E Patanè applaude

Successivo

Gli NH Collection si arricchiscono di Palazzo Cinquecento a Roma