ryanair-italia

Ryanair usa miscela Neste al 40% di SAF, in tutti gli aerei di Amsterdam Schiphol

Ryanair amplia la partnership con Neste, per carburante per aviazione sostenibile (SAF), sull'intero operativo voli dell'aeroporto di Amsterdam Schiphol

Aerei che vanno “a miscela”? Ryanair, la compagnia aerea più grande d’Europa, ha annunciato oggi (12 aprile 2023) di aver ampliato la sua partnership con Neste, leader mondiale nella fornitura di carburante per aviazione sostenibile (SAF), per potenziare l’intero operativo voli dell’aeroporto di Amsterdam Schiphol (AMS) con una miscela SAF al 40% dal 1 aprile.

Ryanair con miscela Neste di SAF

Questo significativo aumento dell’utilizzo di SAF rappresenta l’ultimo traguardo nell’ambizioso obiettivo di Ryanair di operare il 12,5% dei voli con SAF entro il 2030 e supporta ulteriormente gli obiettivi di decarbonizzazione Pathway to Net Zero di Ryanair entro il 2050, riducendo le emissioni di gas serra del 32%.

Il Direttore della Sostenibilità di Ryanair, Thomas Fowler, ha dichiarato: “Ryanair è lieta di estendere la partnership con Neste per aumentare la quantità di voli Ryanair ad Amsterdam alimentati con una miscela al 40% di SAF, passando da un terzo dei voli all’intero operativo di Amsterdam dal 1° aprile.

Aumentare l’uso di SAF è un pilastro fondamentale della nostra strategia di decarbonizzazione Pathway to Net Zero entro il 2050 e questo aumento ad Amsterdam ridurrà le emissioni di gas serra del 32%. Non vediamo l’ora di incrementare e far crescere la nostra partnership con Neste mentre progrediamo ulteriormente nel nostro obiettivo di operare il 12,5% dei voli Ryanair con SAF entro il 2030″.

Advertisement

Lascia un commento

*