MissiOnewsPolitica & Economia

Abu Dhabi è la città più sicura al mondo

Se secondo il tradizionale studio dell’Economist  Safe Cities Index World 2017, la città più sicura al mondo è Tokyo (leggi qui), per Numbeo, sito web che analizza e raccoglie i dati di città e Paesi per sviluppare il database per utenti più grande al mondo, premia per il secondo anno consecutivo Abu Dhabi quale la città più sicura al mondo, facendo scendere al secondo posto proprio la capitale giapponese. La capitale del principale emirato del Golfo ha messo in fila ben 300 città di tutto il mondo, tra cui Basilea, sul podio insieme a Tokyo, Monaco o Vienna. L’indice di sicurezza dell’Emirato messo a punto da Numbeo  sale da 86,46 punti per il primo semestre dello scorso anno agli 88,26 punti durante i primi sei mesi di quest’anno.

Viaggiatori d’affari senza pensieri ad Abu Dhabi, la città più sicura al mondo

L’indice ha classificato 338 città a livello globale ed è una stima dei livelli di sicurezza generali in ogni città o Paese. Fondato nel 2009, Numbeo è un database online collaborativo che consente agli utenti di condividere e confrontare le informazioni sul costo e la qualità della vita tra Paesi e città: “La sicurezza è fondamentale quando si sceglie una città da visitare, da vivere o in cui lavorare, e siamo orgogliosi di essere i primi in classifica per il secondo anno consecutivo. La solida reputazione della nostra capitale per la sicurezza, e un tessuto sociale del tutto privo di criminalità, testimoniano gli sforzi in corso per accreditare l’Emirato come meta distintiva con standard internazionali di sicurezza. Ci auguriamo che questo ulteriore elemento aggiunga valore per tutti i visitatori e i residenti di Abu Dhabi, che decidono di trascorrere qui il loro tempo e godono della nostra rinomata ospitalità” ha commentato Saif Saeed Ghobash, sottosegretario del Dipartimento Cultura e Turismo di Abu Dhabi.

app mytaxy
Precedente

Sondaggio: l'app mytaxi aumenta il giro d'affari dei tassisti

Emirates ed Etihad
Successivo

Emirates ed Etihad, continuano i rumors per una fusione