AccomodationMissiOnewsPolitica & EconomiaTech & WebTrasporti

E’ Black Friday, travel e automotive i settori leader

Si annuncia un Black Friday ad ampio spettro nel business travel e nell’automotive, i due mondi che Missionline.it aggrega con le sue notizie. E mentre GfK Italia rilascia gli insight su dove compreranno gli italiani nella notte dello shopping per definizione – il 54% degli italiani comprerà sia online sia nei negozi fisici – ecco che hotel, compagnie aeree e società di autonoleggio si scatenano nelle offerte.

Viviamo l’epoca di mercati e consumatori “aumentati”, ha sancito l’ultimo evento organizzato dalla società di ricerche di mercato tedesca. “I consumatori ‘aumentati’ sono alla ricerca di shopping experience gradevoli, immediate, senza barriere e personalizzate sulla base delle loro esigenze. L’evoluzione del retail oggi è caratterizzata da alcuni macro-trend tra i quali spicca l’emergere di nuove forme di stagionalità, primo tra tutto il Black Friday, che lo scorso anno ha superato il periodo pre-natalizio per quanto riguarda le vendite a valore della tecnologia di consumo”, spiega Paolo Baruta, retail lead market Insight di GfK Italia.

[Approfondisci qui sulle previsioni positive degli acquisti, soprattutto sul segmento premium]

Black Friday: la metà del budget di Natale in una notte

Rincara la dose la ventiduesima edizione della Deloitte Xmas Survey: il Black Friday è considerato il momento migliore di shopping natalizio da 1 italiano su 8. In Italia, il 22% dei rispondenti al sondaggio della società di consulenza strategica dichiara che spenderà più della metà del budget disponibile durante questo evento (12% in Europa). Inoltre, il 93% dei millennial intervistati procederà ad almeno un acquisto natalizio durante questo evento speciale.

Tanto per fare i conti in tasca: la spesa media in Europa prevista per le feste di Natale 2019 sarà di 461 euro (+1% rispetto al 2018), mentre il budget atteso delle famiglie italiane raggiunge i 549 euro a famiglia. L’Italia è al terzo posto dei top spender per acquisti natalizi. Le famiglie del Belpaese sono superate solamente da quelle di Regno Unito (639€) e della Spagna (554€). Diminuisce la quota di acquisti last minute, in quanto solo 1 italiano su 5 aspetterà l’ultima settimana prima di Natale per effettuare la maggior parte dello shopping natalizio (26% nel 2018).

black friday

Il Black Friday dei viaggi

Ma torniamo al Black Friday del business travel e dell’automotive. Le iniziative spaziano dai player tecnologici come la fintech Revolut (note spese) che si è alleata con sette brand italiani per offrire sconti ai suoi 8 milioni di clienti europei e 300mila italiani. Dal lato hospitality, invece, ecco i Bettoja Hotels, con i suoi 3 hotel nel cuore di Roma, a due passi dalla Stazione Termini, ad offrire una riduzione del 40% sul prezzo di listino per chi prenota da venerdì 29 novembre al 3 dicembre.

I noleggiatori come Arval hanno decurtato del 50% il canone delle loro auto, prolungando anch’essi il periodo del Black Friday (notoriamente di un solo giorno) per 5 giorni. Andando così a comprendere l’altro giorno del calendario noto per lo shopping online a tariffe stracciate, il Cyber Monday (2 dicembre). Entrambe le iniziative commerciali rappresentano indicatori realistici della capacità e predisposizione alla spesa dei viaggiatori/consumatori. Gli analisti finanziari, non solo negli Stati Uniti dove i due ‘fenomeni’ sono piuttosto radicati, osservano attentamente i dati di acquisto di queste due giornate.

Le compagnie aeree non si lasciano sfuggire l’occasione, da Korean Air che ha appena annunciato la quarta frequenza da Milano a Seul a Vueling che nel “venerdì nero” più atteso dell’anno rende disponibili 20.000 posti a partire da 20,99€. La tariffa acquistata permetterà di volare dall’8 gennaio al 24 ottobre 2020 compreso.

Infine, nell’automotive Hyundai con la promozione sulle versioni ibride dei due Suv Kona e Tucson. In particolare, chi stipulerà un contratto entro il 30 novembre per l’acquisto di uno dei due modelli, potrà accedere a finanziamenti a interessi zero e rate da 160 e 215 euro rispettivamente, anche senza permuta o rottamazione.

I consumatori cercato prodotti Premium a prezzi convenienti

Tra le rilevanze degli analisti di GfK il fatto che nei Paesi dove le vendite del Black Friday hanno già raggiunto o superato il Natale – come Gran Bretagna, Germania, Francia, Francia, Italia, Spagna, Polonia, Russia e Brasile – molti produttori e retailer stanno puntando sulla promozione del segmento premium in questo particolare periodo dell’anno. I consumatori sono quindi incoraggiati ad acquistare prodotti top di gamma in offerta, piuttosto che i modelli più economici.

Secondo i dati GfK Pos Tracking, nella settimana del Black Friday 2018 il prezzo medio di vendita è incrementato in tutta Europa. In Germania, ad esempio, la tecnologia di consumo ha registrato forti incrementi a valore (+65% rispetto alla settimana precedente), in particolare per quanto riguarda smartphone e TV.

sostenibilità e business travel
Precedente

Programmi di viaggio ancora troppo poco green

radisson hotel group
Successivo

I piani di Radisson Hotel Group con Chema Basterrechea