Compensazione delle emissioni di CO2 con Qatar Airways: il programma

La compensazione delle emissioni di CO2 con Qatar Airways si fa più semplice. Oggi c’è un programma volontario per le aziende, collegato a una piattaforma digitale. I passeggeri possono esprimere la propria preferenza prima o dopo il volo. Il progetto è realizzato insieme a Iata che ha già un calcolatore per misurare la CO2 emessa dai passeggeri. Semplicemente, l’associazione ha fornito la soluzione tecnologica permettendo all’aerolinea di personalizzare lo strumento.

Offrendo la garanzia che i crediti acquistati per compensare le emissioni provengano da progetti che forniscono riduzioni di carbonio verificate. Oltre a più ampi benefici ambientali e sociali.

Compensazioni CO2 Qatar Airways: il progetto

«Costruire un’industria dell’aviazione sostenibile a lungo termine richiede sforzi coordinati e le aziende giocano un ruolo importante nella definizione di viaggi aerei più ecologici e sostenibili. Questo progetto supporta ulteriormente l’obiettivo di rafforzare il nostro impegno per la sostenibilità ambientale e consolida la posizione di leadership di Qatar Airways nel settore dell’aviazione», commenta il Ceo del vettore di Doha, Sua Eccellenza Akbar Al Baker.

Il progetto è attivo dal novembre 2020.

E ha già contribuito anche a sostenere la costruzione di una centrale eolica, nel distretto di Vatanpur, nella provincia del Madhya Pradesh, in India.

Si tratta di 54 turbine eoliche, con una produzione totale di 108 megawatt, con l’obiettivo di ridurre l’emissione di 210.000 tonnellate di gas serra all’anno. Il suo sostegno offre anche opportunità di lavoro, migliora l’istruzione locale, fornendo materiali e competenze alle scuole vicine.

Infine, sostiene un’unità medica mobile, consentendo una migliore assistenza sanitaria alla comunità locale.

Dal novembre 2021 anche Qatar Airways Cargo ha lanciato il suo nuovo piano volontario per la compensazione delle emissioni di carbonio per le spedizioni aeree di merci. E’ stato il primo vettore cargo ad aderire alla piattaforma Iata CO2nnect e la prima compagnia aerea al mondo ad effettuare una transazione di carbonio attraverso lo Iata Aviation Carbon Exchange (Ace).

[Conosci il CO2 Calculator di American Express?]