AccomodationMissiOnewsSenza categoriaTech & WebTMCTrasporti

Gattinoni vara Click4You, il nuovo self booking tool

Gattinoni rilascia il self booking tool Click4You e prenota anche i treni. Un mezzo di trasporto quest’ultimo sempre più centrale nelle trasferte aziendali, come evidenzia Eros Candilotti, direttore commerciale della divisione Business Travel, in questa intervista.

Click4You verrà offerto alle imprese clienti del gruppo Gattinoni, come Teddy Spa (azienda il cui travel manager è stato nella giuria degli Italian Mission Awards, ndr) che lo ha già testato. E’ un tool multilingue, integrato con i Gds e con contenuti web relativi a fornitori low cost e ferroviari, oltre che con differenti piattaforme per le prenotazioni alberghiere.

Gattonino rilascia il self booking tool

Alessandro Cavazza

“Dal mio arrivo in Gattinoni ho portato il mio know how per migliorare gli strumenti tecnologici al fine di completare la già strutturata divisione business travel e Click4You è solo il primo passo. Con l’arrivo di nuovi clienti, anche Gattinoni si è strutturata per offrire un servizio completo a 360°. Click4You ha richiesto diversi mesi di sviluppo ed è stato rilasciato live grazie alla collaborazione di una grande azienda multinazionale come Teddy, già utilizzatrice dello strumento”, ha spiegato Alessandro Cavazza, key account Business Travel.

Delle tariffe aeree prenota anche le cosiddette branded fares. Inoltre confronta le soluzioni “nel rispetto della travel policy del cliente, assicurando così sempre la miglior tariffa”.

A ciò si aggiunge la possibilità d’inoltrare, in maniera strutturata, attraverso moduli ad hoc, richieste di quotazione per i servizi accessori come, per esempio, traghetti e visti.

gattonino rilascia il self booking tool

Click4You

Gattinoni rilascia il self booking tool, le funzionalità

Il SBT è fruibile per prenotazioni dirette da parte dei singoli utenti così come per prenotazioni effettuate da un travel arranger, che può gestire dalla propria utenza le prenotazioni di viaggiatori di più aziende facenti parte dello stesso gruppo.

È inoltre possibile fruire di una dashboard per monitorare in tempo reale lo status della pratica snellendo così i processi interni del cliente.

“Lo strumento ha un buon grado di customizzazione ed è in continuo sviluppo ed evoluzione. Si tratta infatti di un tool flessibile, caratterizzato da un’importante coesione ed integrazione tra i servizi offerti che garantiscono la possibilità di prenotare in un’unica pratica differenti tipologie di servizio”, spiega una nota.

E’ compatibile con tutti i browser e dallo smartphone.

 

Ascolta qui l’intervista audio a Eros Candilotti

Business travel, una divisione rinforzata

Il gruppo lombardo ha presentato recentemente i risultati di bilancio 2018, leggili qui.

Recentemente la divisione BT è stata rinforzata. Oltre a Lorenzo Chisena, figura di relazione tra le agenzie del network che si occupano di viaggi d’affari, sono arrivate due nuove professionalità che rafforzano la squadra commerciale destinata al segmento corporate.

Gattinoni rilascia il self booking tool

Si tratta Mario Raniello, in qualità di key account, e Pietro Contigiani nel ruolo di junior key account e supporto per il new business.

I professionisti vanno ad aggiungersi a un team  affiatato, capitanato dal già citato Eros Candilotti, e composto da: Francesco Bianca e Simona Chiappa a Milano, Alessandro Cavazza su Bologna e Paola Santarelli a Roma.

Gli spazi dedicati al reparto dei viaggi d’affari contano oggi sull’ampliamento del business travel center di Monza, su un nuovo ufficio a Bologna e altre sedi commerciali a Milano.

“Un ampliamento reso necessario sia per avere sale riunioni e punti di incontro per clienti, fornitori e partner, sia per gli staff operativi sempre più numerosi e dedicati”, spiega la società.

Sono 4 i Btc in tutto: Milano, Monza, Bologna e Roma.

RoomIT by CWT
Precedente

Wi-fi, tariffa, location e colazione i 4 must alberghieri dei business traveller

Treni ad alta velocità
Successivo

Treni ad alta velocità, Italia al 7° posto per estensione della rete