AccomodationGalleryMissiOnews

Hotel economici a Milano, apre il B&B Hotel city center Duomo

Gli hotel economici a Milano prendono quota con B&B Hotels che inaugura la settima struttura in città, in una posizione invidiabile. Nella piccola e centralissima via San Tomaso 4, in quella che era una foresteria ecclesiastica ha aperto B&B Hotel Milano city center duomo. 59 camere, rooftop di 150mq con vista a 360° sullo skyline, déhor interno con area relax e le consuete caratteristiche della catena che la rendono particolarmente apprezzata dai viaggiatori d’affari alla ricerca del miglior prezzo. Reso possibile grazie a una policy di revenue management molto agguerrita.

Perciò ecco una rete wi-fi a banda ultra-larga (200 MB/s illimitati), TV in camera da 50 pollici con scheda Chromecast per vedere la pay tv collegandosi al proprio smartphone.

Il terrazzo dell’ultimo piano, per gli eventi

In Italia, la catena ha un piano d’investimenti da 50 milioni per realizzare 8 nuovi alberghi entro il 2021.

Spiega il presidente e AD, Valerio Duchini: «Con l’apertura del Milano city center duomo vogliamo dare un messaggio di positività: l’Italia rappresenta un punto focale del nostro business. Ripartiamo quindi dalla capitale economica del Paese e da un indirizzo in pieno centro. Abbiamo alzato il target, rivisitando camere e spazi comuni, mantenendo l’obiettivo di offrire il miglior prezzo di mercato».

Hotel economici a Milano

Nella traversa di via Dante, tra la cattedrale e il Castello Sforzesco, la nuova struttura offre anche uno spazio per eventi sulla terrazza all’ultimo piano. Normalmente per 150 persone sedute, oggi con le norme anti contagio da Covid19 è possibile accoglierne una cinquantina. Ed è possibile anche un cooking show, grazie alla dotazione elettrica pensata proprio per questo. In albergo, a disposizione degli ospiti c’è un’area per lo stiro, mentre tra le novità del corner dello shopping i vini e gli spumanti da consumare negli spazi comuni o per fare un regalo. In aggiunta ai prodotti di alimentazione e tecnologici.

Il tutto attuando il protocollo di igiene tra i primi ad essere applicati dall’hospitality.

La colazione al B&B Hotels Milano City Center Duomo

B&B Hotels in Italia, i progetti 2020

La catena di budget hotels acquistata da Goldman Sachs merchant banking due anni fa per due miliardi da un fondo di private equity ha un piano di espansione italiano con 3 strutture. Le prime due, già firmate, saranno a Cortina D’Ampezzo (Passo Tre Croci, per la precisione) e a Bolzano, in dicembre. La terza è ancora top secret.

Duchini: «Andiamo a esplorare posti con elevati volumi di turismo, e Cortina è ormai destagionalizzata come poche altre località montane italiane».

Continua: «La strategia di sviluppo volge a differenziare la nostra offerta, per un’esperienza di ospitalità esclusiva, in totale sicurezza, senza rinunciare a quei servizi smart e innovativi che da sempre ci contraddistinguono; in Italia supereremo le 50 strutture entro il 2021».

Covid19, andamento prenotazioni in hotel

La ripresa delle prenotazioni è ancora in stand by nelle grandi città, ci spiega il manager.

«A Milano dipende da quando le aziende torneranno a fare riunioni e in ufficio, lasciando lo smart working. Per quanto ci riguarda, dovremmo attestare la flessione sul 40% contro l’industry turismo che perde il 60%. La nostra clientela rimane business travel principalmente, più italiana com’è intuibile, almeno per l’80%. I clienti stanno cambiando in funzione di nuovi bisogni: sicurezza e flessibilità sono i nuovi must che stiamo esaudendo».

HOTEL con un protocollo di sicurezza per i viaggi d’affari
Precedente

Hotel con un protocollo di sicurezza per i viaggi d’affari

business travel entra in parlamento
Successivo

Il business travel entra in Parlamento