Auto

Mercedes Classe A Sedan anche berlina

Mercedes Classe A Sedan si rinnova nella versione berlina. E’ l’alternativa per chi desidera una compatta e sportiva con bagagliaio separato che la Casa ha affermato essere una richiesta di molti clienti della riedizione della nuova Classe A del maggio 2018.

«Si tratta di un modello molto pratico, a cominciare dalle misure superiori alla media per lo spazio alle spalle, ai gomiti e alla testa, con un accesso comodo al vano posteriore», spiega una nota.

Parola-chiave: spazio! Nel bagagliaio e alla guida

I 944 mm dello spazio alla testa nel vano posteriore rappresentano la migliore proposta del segmento. Il bagagliaio ha una capacità di 420 litri ed è stato progettato pensando alla funzionalità di carico e scarico di grandi colli.

Gli interni, completamente ripensati, danno voce alla parola-chiave “spazio” regalando una sensazione di ampiezza insolita.

Lo si capisce dalla plancia che rinuncia alla classica calotta di copertura. «In questo modo il corpo di base, a forma di ala, si estende ininterrottamente da una porta anteriore all’altra. Il display widescreen (a richiesta) è completamente sospeso sulla plancia», spiega la Casa.

Una particolarità sono le bocchette di ventilazione sportive che ricordano le turbine degli aerei.

La nuova Classe A Sedan berlina è disponibile in 10 motorizzazioni, due delle quali abbinate alla trazione integrale 4Matic. Tutti i motori di Classe A Sedan hanno valori conformi alla norma Euro 6d-Temp-Evap-Isc.

mercedes classe a sedan

Mercedes Classe A Sedan berlina in 4 allestimenti

Tra i 4 allestimenti, l’Executive è quello di base. Include l’Infotainment Mbux con touchscreen, touchpad e telecamera posteriore. Inoltre, i sistemi di assistenza alla guida di ultima generazione. Ad esempio, l’assistenza alla frenata attiva e l’antisbandamento attivo.

Le altre versioni sono Business, Sport e Premium che incrementano il livello di personalizzazione. Ad esempio, Comfort Keyless-Go, che permette di aprire automaticamente il portellone del vano bagagli senza usare le mani. Cioè con un movimento del piede sotto il paraurti posteriore.

Questa vettura è in grado di viaggiare in modalità parzialmente automatica grazie a telecamere e radar che le consentono di vedere fino a una distanza di 500 metri.

Di serie, l’auto è dotata di fari alogeni con luci di marcia diurne a Led integrate. In ogni faro sono presenti 18 Led attivabili singolarmente. La luce che emanano è simile a quella naturale, non affatica gli occhi e si ripercuote positivamente sulla concentrazione.

Difendendo il record mondiale di aerodinamicità della CLA coupé, la nuova Classe A Sedan vanta una resistenza aerodinamica più bassa tra tutte le vetture di serie al mondo. Pure della Classe A a due volumi.

Nuova Classe A Sedan viene prodotta ad Aguascalientes (Messico) e a Rastatt (Germania), ma è stata sviluppata a Sindelfingen in Germania.

Scopri qui il secondo Suv compatto della stella, il nuovo Mercedes GLB.

Tabelle ACI 2020
Precedente

Tabelle ACI 2020 per rimborso chilometrico e fringe benefit

Guida autonoma per Bosch
Successivo

La guida autonoma per Bosch grazie al sensore di lungo raggio per l’automotive