modelli auto flotta aziendale

12 modelli di auto da flotta aziendale: le recensioni di MissionFleet

Ogni anno su MissionFleet “recensiamo” 12 modelli di auto da flotta aziendale. I sei numeri della rivista ospitano, ciascuno, due “analisi” a firma del giornalista Maurizio Bertera, mettendo in evidenza le caratteristiche della gamma, il valore residuo, i costi di gestione. Così come le formule finanziarie per l’acquisto e il noleggio, i tempi di consegna e “pregi e difetti” della vettura indirizzata a un parco per assegnazioni in fringe benefit oppure come beni strumentali.

Quali sono i modelli per le flotte aziendali? Scopriamoli insieme.

Modelli di auto da flotta recensiti su MissionFleet 2021

Nel corso del 2021, MissionFleet ha messo in rassegna una coppia di modelli di auto da flotta su ogni numero del magazine. Qui ne riassumiamo alcuni aspetti e cogliamo l’occasione per riepilogarvi le raccolte complete degli ultimi 3 anni, downlodabili in Pdf.

BMW 120d e Dacia Sandero Streetway

La prima coppia recensita nel 2021 riguarda due vetture “agli antipodi”.

Da un lato la Bmw Serie 1, protagonista nella fascia premium, e dall’altro Dacia Sandero decisamente competitiva nel prezzo.

La prima, rivoluzionata nella meccanica e nelle dimensioni rispetto alle versioni precedenti, mostra un nuovo volto e reinterpreta le forme e le caratteristiche storiche del marchio, presentandosi con un aspetto fresco e dinamico.

La seconda compie un salto di qualità e insieme alla berlina cinque porte, da noi recensita, offre anche le versioni crossover Stepway e quattro porte Logan.

Una caratteristica comune alle due Case: entrambe non hanno ceduto all’elettrificazione mantenendo modelli a benzina e diesel in casa Bmw e benzina e Gpl per Dacia.

Lexus UX300e e Nissan Qashqai

Seguendo la forte spinta all’elettrificazione che ha interessato il mercato automobilistico degli ultimi anni, anche Nissan ha puntato sull’ibrido con la terza generazione Nissan Qashqai.

Lexus, invece, estende la propria proposta all’elettrico, portando sul mercato UX300e, la prima vettura elettrica basata sul crossover UX sinora proposto come ibrido.

Modelli di auto da flotta aziendale: Alfa Romeo Stelvio e Opel Mokka

Due modelli che in comune hanno solo l’appartenenza al mondo crossover, sono la terza coppia recensita da Maurizio Bertera su MissionFleet nel 2021.

Alfa Romeo Stelvio, crossover segmento D, è un mix di sportività e design caratterizzato da un’eleganza tutta italiana. Con il restyling, gli interni sono più curati nei dettagli.

Opel Mokka è invece un segmento B, Suv sportivo ed essenziale che abbandona le forme della precedente generazione adottando linee “muscolose” e filanti. Opel punta con Mokka sulla variante a zero emissioni per rimanere competitiva.

Peugeot 508 Hybrid 225 e-EAT8 SW e Mazda CX 30

Parlando di ibrido ed elettrico, non si può non chiamare in causa la 508 SW plug in di Peugeot e la mild hybrid CX-30 di Mazda.

La station wagon francese, da sempre uno dei veicoli preferiti da coloro che percorrono molti chilometri, si avvicina nella versione ibrida ad un profilo di driver che si muove molto in città.

Mazda CX-30 si differenzia dalle crossover medie per la forte personalità stilistica, nonché per l’allestimento dedicato al centesimo anniversario della Casa di Hiroshima.

Kia Sportage e Audi Q4 Sportback e-tron

Il Suv continua ad essere la tipologia più amata.

Tra queste l’Audi Q4 Sportback e-tron che offre eccellenti performance, piacere di guida e soprattutto un design filante e dinamico completato dalla grinta espressa dalla grande mascherina esagonale chiusa, dai taglienti fari a matrice di led e dai grossi parafanghi.

Kia Sportage è invece il Suv pensato appositamente per il mercato europeo con motorizzazione mild hybrid, full hybrid e plug in hybrid e dimensioni ridotte, che non vanno però ad intaccare il look dinamico e futuristico rappresentato dall’ampia calandra con disegno a nido d’ape.

BMW Serie 3 330e Touring Business Advantage e Hyundai Tucson 1.6 Phev

L’accoppiata termica-elettrica sta coinvolgendo tutte le case automobilistiche e i modelli, includendo anche quelli storici come la Bmw Serie 3 rivista in chiave ibrida. La sesta generazione della Serie 3 Touring offre più spazio per passeggeri e bagagli. Il design si fa più dinamico con la tipica mascherina a doppio rene che dà carattere al frontale.

Anche Hyundai ha pensato di offrire ogni tipo motorizzazione ibrida sulla quarta generazione del Suv Tucson 1.6 Phev. Il modello segna un salto di qualità rispetto a quelle precedenti. La Casa ha lavorato sull’estetica, riuscendo a dargli un deciso tocco di personalità. Ecco audaci sfaccettature e spigoli della carrozzeria, nonché originali gruppi ottici e lo spoiler integrato.

Scarica in formato PDF le recensioni

Di MissionFleet 2021

Ma anche di MissionFleet 2020

Infine di MissionFleet 2019