AutoGreen

Il modello Mazda più venduto è la CX-30 Executive: piace alle flotte

Il modello più venduto nel quadrimestre per Mazda è stato il crossover compatto CX-30, con 2.346 unità immatricolate su 4.764 totali: anche per le aziende un’appetibile proposta, grazie alle nuove motorizzazioni green. Vediamola nel dettaglio.

Da quest’anno, il Suv urbano CX-30 è dotato delle ultime evoluzioni sotto il cofano, ossia l’e-Skyactiv G e l’e-Skyactiv X. Plus che hanno permesso alla clientela di usufruire degli incentivi 2021, così di far registrare alla filiale italiana i migliori risultati di sempre per questo modello.

Nel periodo gennaio-aprile 2021, come anticipato, conquista quasi la metà delle vendite e il 13% proviene dalle aziende. Un trend cui prestare attenzione.

Il modello Mazda più venduto: dotazione completa business per 27.600 euro

La versione più commercializzata dell’intera gamma è stata la Executive con motore 2.0 e-Skyactiv G 150 CV che associa il motore ibrido a un equipaggiamento completo di cerchi in lega da 18″, fari a Led, vetri scuri, accensione automatica di luci e tergicristalli.

L’infotainment da 8.8″ include Apple Carplay/Android Auto, videocamera posteriore, sensori parcheggio, sistemi di sicurezza i-Activsense e head up display che proietta i dati di guida sul parabrezza: una comodità ormai irrinunciabile.

Il tutto al prezzo di 27.600 euro.

Le motorizzazioni ibride e-Skyactiv G ed e-Skyactiv X di Mazda

Le motorizzazioni ibride e-Skyactiv G ed e-Skyactiv X si distinguono dai motori termici per prestazioni ed efficienza. Nello specifico, l’e-Skyactiv X ora ha 186 CV e una coppia massima di 240 Nm contro i 180 CV e 224 Nm della precedente generazione.

Per ottenere questo miglioramento, i tecnici hanno lavorato all’ottimizzazione del controllo della combustione con alcune modifiche mirate sui pistoni e l’aggiornamento del software Mazda M Hybrid. Nello specifico sono migliorati anche il consumo di carburante che è sceso a 5,7 litri per 100 km e le emissioni di CO2 diminuite a 128 g di CO2 nel ciclo combinato (dati Wltp), secondo quanto dichiarato dalla casa automobilistica giapponese.

Vedi qui in 48 secondi il crossover, campione di vendite in Italia.

Mazda Cx-30 a cinque stelle

Mazda si è data da fare anche sul fronte sicurezza per far sì che Cx-30 potesse vantare anche le 5 stelle ai test Euro Ncap.

Oggi di serie ci sono principali sistemi Adas come la frenata automatica di emergenza in città e autostrada, il cruise control adattivo, il mantenimento carreggiata, il monitoraggio posteriore con frenata in uscita dal parcheggio, riconoscimento dei segnali stradali. Queste tecnologie sono di serie su tutta la gamma.

Su alcune versioni è disponibile anche il monitoraggio di espressione del viso che, attraverso i raggi infrarossi, controlla il movimento degli occhi del guidatore e lo allerta in caso di stanchezza o di distrazione ed eventuali colpi di sonno in arrivo.

Leggi qui delle auto green Euro Ncap 2021 che per la prima volta ha misurato le ibride plug in.

Per i 100 anni del brand il design Kodo si rinnova

Da non dimenticare che la versione 2021, tra le nuove peculiarità, ha subìto anche un aggiornamento del design Kodo, il pluripremiato linguaggio stilistico del brand.

Dallo stile elegante e al contempo dinamico, nella versione 2.0 L Skyactiv-X 186 CV 2WD, con cambio manuale, è disponibile anche in allestimento 100th Anniversary. Alla dotazione si aggiungono finiture di pregio comuni a tutti gli altri modelli dell’anniversario della Casa. Ecco la colorazione esterna Snowflake white pearl, i sedili interni in pelle Burgundy red con poggiatesta anteriori e logo goffrato, i badge esterni, i coprimozzi centrali con logo e una serie di ulteriori dettagli studiati per celebrare i cento anni.

Mazda CX-30 da 122, 150 e 186 CV

Mazda CX-30 oggi è disponibile da 122, 150 e 186 CV anche con trasmissione automatica sulle due unità più potenti, con la trazione integrale elettronica on demand di tipo attivo i-Activ AWD.

I prezzi di listino partono da 24.950 euro per la versione 2.0 L Skyactiv-G 122 CV Evolve fino a 36.750 euro per la 2.0 L Skyactiv-X Exclusive.

Leggi qui dell’ottima partenza all’apertura delle prevendite nell’ottobre 2019.

Free2Move eSolutions Stellantis Engie EPS
Precedente

I progetti di Free2Move eSolutions, la JV tra Stellantis ed Engie Eps

Flotte aziendali auto elettriche ibride
Successivo

Flotte aziendali, auto elettriche e ibride: indagine su 102 fleet manager