nuova alfa romeo tonale

Alfa Romeo Tonale: il cuore sportivo di Stellantis nelle flotte

Eccola qui la nuova Alfa Romeo Tonale, Suv di segmento C a lungo atteso che porta il cuore sportivo di Stellantis alle flotte. Esprime la metamorfosi del Biscione, che fa il primo passo nell’elettrificazione con questo mild hybrid benzina 1.5 da 130 o 160 CV. L’edizione speciale è già ordinabile, con 1.200 ordini effettivi. Di 4.200 in prenotazione.

Presentata al Tempio Voltiano di Como, la nuova arrivata si farà apprezzare dai parchi aziendali per i must di sempre del Biscione.

Cioè un distintivo stile italiano dove il tocco analogico rimane in plancia, qualità e performance, che di certo danno il massimo nella dinamica di guida agile e stabile di Alfa. Da giugno in concessionaria.

Nuova Alfa Romeo Tonale sul Ghisallo: il meglio si dà in salita

L’abbiamo provata sul passo del Ghisallo, dove l’esperienza di “guida ibrida” si è tradotta in emozione appena abbiamo potuto impostare meglio qualche curva nelle strade più defilate che affacciano i monti della Grigna.

Impressioni? È decisamente Alfa, non è una Stelvio più piccola come si preannunciava ai tempi del “concept Tonale” nell’ormai lontano 2019, quando ancora c’era persino il Salone di Ginevra.

La nuova Alfa Romeo Tonale porta con sé una significativa evoluzione tecnologica, come annunciato al GP d’Italia dello stesso anno, introducendo il restyling delle ammiraglie Giulia e Stelvio. Ed è soprattutto una vettura con una identità propria, come tutte per lo storico brand che porta nel mondo la raffinata classe italiana dell’automotive.

Jean-Philippe Imparato, AD della Casa, affida al mercato delle flotte una grande responsabilità: «Il 50% delle vendite vogliamo farlo in questo canale, puntando sulla qualità».

Sulle pendici voltiane, dove è stato inventato il primo generatore di elettricità dinamica (la pila), la motorizzazione Hybrid con il motore da 48V a “geometria variabile turbo” (Vgt) ha incontrato il contesto migliore per farsi spiegare.

Marco Montaldo, capo ingegnere delle propulsioni, spiega: «Abbiamo creato un motore dalle caratteristiche di efficienza elevate, il consumo di carburante è ottimizzato al massimo, grazie al sistema di iniezione a 350 Bar. Nella versione da 160 CV, l’elettrificazione (15 kWh di potenza) porta a 240 Nm la coppia a 1.500 giri al minuto. L’output del pacco batterie agli ioni di litio è di 22 kW. Infine l’e-boosting garantisce uno spunto 0-100 kmh in 8,8 secondi: abbiamo coniugato efficienza e sportività su Tonale nel migliore dei modi».

Specifica per Alfa Romeo, la propulsione ibrida è capace di trasmettere moto alle ruote anche quando il propulsore a combustione interna è spento.

Gli allestimenti sono 4: Veloce, Sprint, TI e Super laddove quest’ultimo è l’entry level.

nuova alfa romeo tonale

Dinamica di guida

Da Domenico Magnasco, ingegnere dei veicoli ad alte performance della Casa, apprendiamo le soluzioni tecniche specifiche che conferiscono l’agilità di guida tipica di Alfa Romeo anche a Tonale.

Spiega: «Abbiamo voluto la stessa stabilità delle Alfa di sempre, con un sottosterzo limitato che ha migliorato l’handling, così come le sospensioni anteriori sono state perfezionate per ottimizzare la spinta in curva ed uscirne più facilmente. E ancora, sia lo chassis fontale sia quello posteriore è stato rinforzato. Infine, possiamo dire che la sensibilità di Tonale allo sterzo (estremamente diretto) è il medesimo di Stelvio». Dettaglio: le palette al volante sono in alluminio.

Anche il sistema frenante riprende lo stato dell’arte raggiunto con Giulia e Stelvio.

Tonale è l’unica nella categoria ad adottare l’Integrated brake system (Ibs) e ad offrire pinze fisse by Brembo a 4 pistoncini.

Il selettore delle modalità di guida è il classico Dna della Casa; Dynamic, Natural e Advanced. Esordì su Giulietta, Mito e 4C, evoluto con Giulia e Stelvio, per arrivare a Tonale con funzioni specifiche per l’alimentazione elettrica. Per ottimizzare i consumi, la guida in “N” l’equilibrio fra motori termico ed elettrico è automatica. Invece la massima efficienza ibrida si ottiene con la selezione “A”.

La presentazione di Alfa Romeo Tonale al Tempio di Volta a Como

Adas di livello 2

I sistemi di assistenza alla guida sono di livello 2.

Abbiamo il cruise control adattivo e il mantenimento di corsia con la telecamera frontale. Che interviene anche nel traffico congestionato.

Nel dettaglio, il sistema regola automaticamente la velocità del veicolo per mantenere una distanza di sicurezza da coloro che lo precedono. Riconosce i cartelli stradali, proiettandoli sul display del guidatore, e gestisce la velocità, avvisando dei limiti.

Alexa e la tecnologia non fungible token

Tonale è l’Alfa Romeo più tecnologica di sempre.

È la prima vettura in assoluto con un certificato Nft, non fungible token. Questo cambierà l’approccio al valore residuo, garantendo proprietari e rivenditori. Significa che ad essa è collegato

un documento digitale, basato su blockchain, dunque un registro online secretato e non modificabile sul quale vengono riportate le principali informazioni sulla singola automobile. In base alla selezione del cliente, l’Nft riporterà i dati sul life cycle, generando informazioni che possono essere utilizzate come garanzia del buon mantenimento, supportandone di conseguenza il valore nel tempo.

La connettività a Internet 4G e l’infotainment (di serie) sono completamente nuovi.

Gli aggiornamenti avvengono over the air, inoltre a bordo è integrata Alexa, l’assistente virtuale di Amazon. Laddove c’è, utilissima compagna di viaggio per intrattenersi con richieste funzionali al viaggio e molto altro. Collehgandosi all’app My Alfa si comanda la vettura a distanza, aprendola e chiudendola. Per cui, grazie alla geolocalizzazione può essere utilizzata come luogo di consegna da parte di fattorini: leggilo in “Alfa Romeo Tonale 2022”.

Due i display: uno da 12,3” digitale (al volante) e il touchscreen 10,25” sotto il quale rimangono i pulsanti analogici per regolare la climatizzazione.

Acquisto e noleggio di Alfa Romeo Tonale

Il prezzo della nuova Alfa Romeo Tonale è 39mila euro nell’edizione di lancio, motorizzazione Hybrid 130 CV e con 3 anni di garanzia.

Con Noleggio Chiaro di Leasys il canone mensile all inclusive parte da 389 euro (Iva inclusa) con un anticipo di 14.500 euro (Iva inclusa).

La formula prevede 36 mesi e 45.000 km, copertura Rca con penale risarcitoria, assistenza stradale, servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria, copertura incendio e furto con penale risarcitoria, riparazione danni con penale risarcitoria, infomobilità I-Care.

Al termine del noleggio, il cliente ha diritto di prelazione per l’acquisto al prezzo di 25.783 euro, Iva inclusa.