volkswagen vendite auto elettriche

Volkswagen raddoppia le vendite di auto elettriche nel 2021




Il gruppo Volkswagen raddoppia le vendite di auto elettriche nel 2021. In tutto ha commercializzato 452.900 unità. In questo modo conquista la leadership europea di vetture alla spina. E il market share dei veicoli al 100% raggiunge il 5,1% sulle consegne totali.

Anche le vendite di vetture ibride plug in (Phev) sono aumentate significativamente, raggiungendo le 309.500 unità (+61%) complessive.

Negli Stati Uniti si piazza al secondo posto con una quota del 7,5%.

In totale, il Gruppo ha consegnato 8.882.000 veicoli ai clienti di tutto il mondo. Come previsto, la carenza globale di semiconduttori ha portato a una leggera contrazione, del 4,5%, rispetto al 2020.

Volkswagen raddoppia le vendite di auto elettriche: i modelli di successo

I modelli al 100% elettrici più venduti nel 2021 sono stati:

– Volkswagen ID.4 per 119.600 unità

– Volkswagen ID.3 per 75.500 unità

– Audi e-tron (inclusa Sportback) con 49.200 unità

– ŠKODA Enyaq iV (44.700)

– Volkswagen e-up! (41.400)

– Porsche Taycan (inclusa Turismo): 41.300 unità

Il costruttore tedesco prevede che nel 2030 una su due auto vendute nel mondo sarà al 100% elettrica.

[Approfondisci sulla joint venture con Enel X in Italia]

La gigafactory di Salzgitter

Per la produzione diretta di batterie, inoltre, VW ha destinato due miliardi di euro nell’apertura della prima gigafactory. Nello stabilimento di Salzgitter, in Bassa Sassonia, sta concentrando le competenze necessarie, anche finanziarie.

Il piano prevede di realizzare sei gigafactory in Europa, tra Spagna e ad Est.

Tra i focus anche il riutilizzo delle celle dismesse e il riciclo delle preziose materie prime che contengono. La produzione dovrebbe cominciare dal 2025.

Il piano quinquennale di VW si chiama “New Auto” e vale 52 miliardi.