Volvo XC40 premiata a MFA 2021: è la migliore plug in hybrid per le flotte




Volvo XC40 è premiata a Mfa 2021 come migliore auto plug in hybrid per le flotte aziendali. Il riconoscimento è stato consegnato nel corso della serata di gala della sesta edizione dei MissionFleet Awards svoltasi All’Alcatraz di Milano.

Un premio, questo ottenuto dal Suv ibrido svedese, che si va ad aggiungere in bacheca a quello aggiudicato nel 2019, come migliore vettura per il middle management.

“L’Oscar” ricevuto ribadisce una volta di più, e su un fronte impegnativo e competitivo come quello dei clienti business, quanto Volvo ha messo in campo nel campo dell’elettrificazione.

Peraltro, l’anno corrente ha segnato importanti record per XC40 in Italia. Qualche numero: nel primo trimestre 2021, è stato proprio questo Suv compatto a conquistare in Italia la leadership nel mercato del noleggio a lungo termine. Invece, nel settore delle company cars, la Casa ha venduto 1.600 XC40 raggiungendo il 22% di quota. I dati sono di Unrae, elaborati da Motorizzazione/Aci.

Volvo a Milano ha inaugurato la prima stazione di ricarica fast charge in centro città

Volvo XC40 premiata a MFA 2021 batte il record di vendite

Volvo XC40 premiata a Mfa 2021 non è un successo che riguarda solo il settore delle flotte aziendali.

Il gradimento non si ferma al solo pubblico business e alla prima parte dell’anno. Infatti, il modello si impone come best seller di Volvo in Italia con 10.160 unità immatricolate nei dei primi 10 mesi dell’anno.

Un record di immatricolazioni su base annuale dal lancio in Italia, avvenuto nel 2017. Basti pensare che questo dato ha migliorato con anticipo il risultato dell’intero 2020. Lo scorso esercizio, pur con le “ben note” difficoltà, si era chiuso con 9.794 immatricolazioni.

E nell’ambito di tale successo, entrambe le versioni Recharge (ibride plug in e full electric) hanno rappresentato il 45% del totale del modello.

«I risultati 2021 ottenuti da XC40 sono di grande soddisfazione. Perché non solo ribadiscono la bontà del nostro prodotto, ma riaffermano la bontà della nostra strategia basata sull’elettrificazione». Così ha commentato Chiara Angeli, head of commercial operations Volvo Car Italia.

Leggi del test drive della XC40, ibrida ed elettrica

Le auto aziendali Volvo premiate per il sistema ibrido

I MissionFleet Awards, giunti alla sesta edizione, evidenziano le best practice del settore delle auto aziendali. Ma perché Volvo XC40 è stata premiata a Mfa 2021? Le ragioni del successo sono da ricondursi alla qualità costruttiva generale dell’auto. Prima di tutto.

Poi anche a connettività e sicurezza, temi chiave per chi utilizza l’auto per lavoro. I modelli Volvo XC40 Recharge, in aggiunta, giocano un ruolo fondamentale nella strategia di elettrificazione annunciata dalla Casa per gli anni a venire. Nell’ambito di tale strategia, l’obiettivo è di realizzare il 100% delle vendite globali con vetture solo elettriche entro il 2030.

Al di là del prodotto, a favorire il premio e i risultati nelle concessionarie sono stati i programmi messi in campo dal team Volvo Car Italia. Programmi imperniati sulla personalizzazione.

La XC40, inoltre, è il primo modello ad essersi aggiudicato il riconoscimento europeo di “Auto dell’anno“. Sotto il cofano, ci sono i propulsori benzina della gamma Drive-E, con cambio automatico a 8 rapporti o manuale a 6 rapporti. In particolare, la versione T5 della Recharge plug in hybrid eroga fino a 262 CV.

Da questa è derivata la prima auto Volvo a trazione solo elettrica, che nella versione P8 top di gamma è equipaggiata con un motore a emissioni zero a trazione integrale con autonomia di oltre 400 km e potenza di 408 CV.

Scopri la strategia Volvo per dimezzare i tempi di ricarica

Volvo XC40 premiata a Mfa 2021
La Volvo XC40 in fase di ricarica