MissiOnewsTMCTrasporti

Prenotare un volo durante il Covid19: Atpco visualizza i protocolli

Prenotare un volo durante il Covid19 può risultare una prassi più laboriosa del solito. Anche per i professionisti della travel industry come le Tmc specialiste di business travel oppure agenzie di viaggi affermate. Ma la tecnologia viene in aiuto, instancabile. E’ notizia di oggi che Atpco – l’Airline tariff publishing company è il più grande database di tariffe aeree, per circa 189 milioni; oltre l’87% del totale è archiviato e distribuito con Atpco – ha sviluppato un formato di dati standardizzato per il dettaglio dei protocolli Covid-19 delle compagnie aeree.

Cosa intendiamo? Precisamente una visualizzazione grafica per monitorare e confrontare più facilmente le misure legate alla pandemia durante l’acquisto dei voli.

Vi spieghiamo meglio una innovazione tecnologica che rappresenta una misura oggettiva per incentivare la ripresa dei viaggi d’affari e non solo.

Un’altra buona notizia è che il Gruppo Expedia* e Serko (una travel management company neozelandese, ndr) sono i primi canali di prenotazione corporate ad attivare questa nuova modalità di visualizzare i contenuti sui sistemi di prenotazione. Ad esempio, laddove è richiesta una mascherina particolare e se la compagnia aerea blocca il posto centrale.

Il nuovo “formato di dati” è rappresentato da un’icona, da un titolo e da una descrizione. I diversi canali di prenotazione possono scegliere di integrare tutti o alcuni di questi attributi.

Inoltre, possono includere un campo primario che supporta più input di dati standardizzati (ad esempio, sì/no), che a loro volta consentono ai canali di vendita di creare la messaggistica in base ai dati, ma utilizzando la voce del proprio canale come desiderato.

Scrive Atpco sul comunicato che annuncia l’innovazione (leggilo qui in inglese): «Questo nuovo formato ricco di contenuti è attualmente disponibile per oltre 300 compagnie aeree e include cinque argomenti standardizzati e oggettivi».

Prenotare un volo durante il Covid19: 5 informazioni fondamentali

Le voci ed i relativi simboli introdotti da Atpco sono quelli basilari, per il momento:

Pulizia: indica se le compagnie aeree utilizzano disinfettanti per pulire gli aeromobili e con quale frequenza e se tali informazioni sono disponibili;

Maschere: se è richiesta una maschera oppure una copertura per il viso; specificando se è necessaria una maschera per uso medico;

Controllo della temperatura: quando si è in presenza di un requisito per il controllo della temperatura prima del volo;

Posti bloccati: se una compagnia aerea sta bloccando i posti adiacenti o centrali o se solo alcuni posti sono bloccati;

Capacità: se una compagnia aerea sta limitando la capacità sui voli per garantire la distanza fisica.

Atpco crea lo standard per le informazioni Covid19 dei vettori aerei

Per i più tecnologici o semplicemente appassionati dei linguaggi informatici aggiungiamo che questo nuovo formato di dati modifica gli Upa (Universal product attributes) del prodotto Routehappy, come noto di proprietà di Atpco.

I contenuti Upa sono stati creati principalmente per fornire ai viaggiatori che fanno shopping online maggiori dettagli sui voli e sui prodotti che stavano acquistando. Ad esempio immagini di posti a sedere o cabine.

Con la pandemia, Atpco ha sviluppato “Upas di rassicurazione”, con  informazioni dettagliate. Come sulle politiche sulla pulizia, sul servizio di ristorazione e sui controlli sanitari.

L’ulteriore passaggio compiuto oggi è quello di fornire Upas strutturati.

Spiegano da Atpco: «Le immagini sono ancora importanti in quanto consentono ai consumatori di comprendere meglio, al momento della prenotazione, l’esperienza di viaggio che riceveranno. Dopo molte ore di consultazione con compagnie aeree e canali leader, ci siamo resi conto che avevano bisogno di più opzioni, inclusa la possibilità di filtrare e ordinare in base alle informazioni sanitarie chiave».

E’ stato riscontrato un aumento delle conversioni per quei canali che hanno integrato “Upa rassicuranti” e lo stesso è atteso con i nuovi Upa strutturati.

Un canale di prenotazione ha registrato un miglioramento delle conversioni del 4%.

Ciò evidenzia che quando l’esperienza di acquisto si adatta rapidamente al contesto può avere un impatto sui profitti. Ad esempio, giova promuovere le politiche flessibili di modifica dei biglietti delle compagnie aeree.

* Il gruppo Expedia utilizza il nuovo formato di dati Covid19 di Atpco per i brand Expedia, Orbitz, Travelocity, Cheaptickets, Hotels.com, eBookers, e Wotif.

Approfondisci sull’evoluzione di Ndc, rivale delle tecnologie Atpco.

Miglior Hotel Business del Nord Italia
Precedente

Miglior hotel business del Nord Italia e Mice Centro-Sud: NH Hotels stravince

conti bancari aziendali
Successivo

Conti bancari aziendali: Revolut ha 500mila clienti business