Sciopero Trenitalia treni garantiti

Sciopero Trenitalia, i treni garantiti l’8 gennaio 2022




Il fine settimana lungo dell’Epifania, si conclude con uno sciopero di Trenitalia, ma alcuni treni sono garantiti. Il tutto secondo uno schema che l’azienda ferroviaria ha messo in campo, proprio per evitare i disagi di chi deve viaggiare nel weekend.

Punto primo: sabato 8 gennaio, dalle ore 9:01 alle ore 16:59, è stato indetto uno sciopero nazionale del personale di Trenitalia con esclusione della Direzione business regionale Liguria.

Questo significa che per tutti i treni – da quelli a lunga percorrenza a quelli regionali – possono verificarsi cancellazioni o variazioni.

Una nota di Trenitalia spiega che “lo sciopero può comportare modifiche al servizio, anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione”.

Scarica l’elenco completo dei treni garantiti

Sciopero Trenitalia: i treni garantiti sono anche tutti quelli di Italo

Una nota congiunta di Ugl Ferrovieri e Or.s.a., le due sigle che hanno proclamato lo sciopero di Trenitalia di sabato 8 gennaio, evidenzia “l’impossibilità della società a fornire risposte concrete su turni di lavoro e assunzione di nuovo personale, rimandate a un ennesimo calendario di incontri”.

Dunque, i treni garantiti sono quelli a lunga percorrenza e dell’Alta Velocità. Ma solo “quelli indicati nell’orario ufficiale”, si apprende.

In aggiunta “vanno garantiti tutti i treni che, con orario di partenza anteriore all’inizio dello sciopero, abbiano arrivo a destino entro un’ora dall’inizio dello sciopero stesso”.

Perciò, i treni che arrivano a destinazione successivamente ad un’ora dall’inizio dell’agitazione (cioè dopo le ore 8 del mattino) saranno soppressi.

Lo sciopero di Trenitalia non riguarda invece i treni della compagnia ferroviaria Italo, il cui personale lavora come da programma e i convogli saranno in viaggio normalmente il giorno 8 gennaio.

Scopri l’orario invernale di Italo

Sciopero Trenitalia i treni garantiti